Stop elettorale all'app dei sondaggi, SWG non ci sta - Aggiornamento

L'AgCom ferma l'app che mette a disposizione i sondaggi fino al giorno prima delle elezioni. La reazione di SWG e la trasformazione dell'app, che diventa gratuita.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-02-2013]

swg

Un'app per smartphone e tablet avrebbe forse potuto aggirare il divieto di diffondere sondaggi sulle intenzioni di voto che scatterà a partire dalla mezzanotte di venerdì 9 febbraio, in base all'articolo 8 della legge sulla par condicio (n. 28 del 22 febbraio 2000).

In particolare l'app di SWG, nota società di ricerche di mercato e socio-politiche, prometteva (a fronte di un pagamento di 9,99 euro) di consultare i sondaggi sulle intenzioni degli italiani per le elezioni del 24 febbraio fino al giorno precedente le elezioni stesse.

Secondo SWG il divieto varrebbe per tv, radio e stampa (anche on line) ma non per le applicazioni mobili, che non estivano quando venne varata la legge sulla par condicio.

In un primo momento SWG aveva pure ricevuto l'ok da parte dell'AgCom, forte del fatto che l'applicazione avrebbe diffuso dati soltanto a pagamento.

Ieri invece c'è stata la marcia indietro dell'Autorità, probabilmente in seguito alle numerose discusisoni che hanno riguardato l'app nei giorni scorsi, sui social network.

Sondaggio
In Germania e in altre nazioni europee il Partito Pirata guadagna consensi, mentre in Italia resta al palo ma spopolano Beppe Grillo e il suo Movimento Cinque Stelle. Sono due movimenti antagonisti e incompatibili?
Sì. In Italia il PP non sfonderà perché i suoi votanti sono già attratti dal M5S. - 52.4%
No. Presto vedremo crescere anche il PP, che meglio può rappresentare gli interessi degli internauti. - 31.4%
Non saprei. - 16.2%
  Voti totali: 1626
 
Leggi i commenti (11)

Secondo una nota diffusa dall'AgCom infatti "l'applicazione realizzata dalla SWG, nei termini in cui viene pubblicizzata, rende accessibile - previo il pagamento di un prezzo contenuto - il risultato dei sondaggi a un pubblico potenzialmente molto vasto, con inevitabili effetti di diffusione incontrollata dell'informazione. Questa circostanza configura quindi un’oggettiva violazione del divieto imposto dalla legge sulla par condicio."

swg3
Una delle ultime proiezioni, diffusa da SWG il 7 febbraio

"L'Autorità ha comunicato le proprie valutazioni alla SWG, confermando, anche in relazione a questa ipotesi, il divieto di diffondere sondaggi dalla mezzanotte del prossimo venerdì 8 febbraio e fino alla conclusione delle operazioni di voto".

L'Agcom motiva la decisione ricordando che la legge sulla par condicio "non fa alcun riferimento alla piattaforma trasmissiva attraverso la quale avviene la diffusione".

Sulla pagina web di SWG continua a campeggiare la pubblicità dell'app con la scritta "Sondaggi e intenzioni di voto nel Blackout Pre-Elettorale".

L'azienda ha manifestato l'intenzione di tener fede comunque alla promessa nei confronti di chi ha acquistato l'app. Il presidente di SWG ha dichiarato: "Noi rispettiamo la legge, ci penseranno i nostri avvocati. Chi ha scaricato la nostra PoliticApp non si preoccupi: ci mandi un'email e noi provvederemo a dare comunque tutte le informazioni che abbiamo promesso".

E ha concluso: "Se non potremo, restituiremo i soldi".

Aggiornamento 8 febbraio ore 10:00

SWG ha deciso di rimborsare il costo dell'app agli utenti che l'hanno acquistata, di renderla (a partire da domani) gratuita per i nuovi utenti, e di diffondere tramite la stessa risultati di sondaggi esclusivamente non relativi alla politica. La trasformazione in corsa, sia pur forzata, è probabilmente volta a sfruttare comunque la notorietà derivata dalla vicenda.

In una nota diffusa ieri in serata infatti si legge:

"Il management di SWG ha deciso di rispondere in data odierna all'AGCOM chiedendo di riconsiderare la propria posizione, in quanto l'ambito di diffusione dell'applicazione non può essere in alcun modo considerato pervasivo, anche in considerazione che ad oggi ne sono state vendute qualche migliaia, e che l'accesso può avvenire solo a target definito di utenti paganti."

"SWG si riserva comunque di studiare ogni azione a tutela dei suoi interessi economici e di immagine che ritiene siano stati lesi da un comportamento così contradditorio."

"In attesa della definizione della vicenda, SWG ha deciso di rimborsare integralmente il prezzo dell'applicazione ai propri clienti, di trasformare l'App da pagamento a gratuita a partire dal 9 febbraio e di continuare a produrre contenuti nel rispetto dell'ultima interpretazione dell'AGCOM."

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
PoliticApp rinuncia alla politica e diventa gratuita

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

Sapevano benissimo che gli sarebbe stato vietato alla fine! Ma qui in Italia si cerca sempre di fare i furbastri... :twisted: Allora i furboni piangono sui loro dipendenti persi e altre scemate per forzare la violazione di una legge.. Ciao
11-2-2013 02:48

Purtroppo lo temo anch'io :( Leggi tutto
10-2-2013 22:44

A prescindere da chi pensa che i sondaggi siano pilotati o no o da chi li ritenga utili o meno, c'è una cosa che mi disturba molto: il fatto che un'azienda sia stata danneggiata da chi sarebbe dovuto esser chiaro fin da subito, dando un sì o un no senza tirare il popi indietro una volta che l'azienda ha investito in questa app. Da quel... Leggi tutto
10-2-2013 21:43

Almeno per due settimane non ci tritureranno i gioielli di famiglia con i sondaggi pilotati per favorire Tizio o Caio o Sempronio a seconda di come tira il vento... Quoto l'auspicio di fuocogreco di un rapido arrivo del 24 febbraio, anche se, temo, la faccenda non finirà il 25 febbraio e presto ci toccherà un altro giro. :incupito:
10-2-2013 19:43

Quoto in pieno e non vedo l'ora che finisca tutta questa mer....di campagna elettorale. [-o< fai che arrivi svelto il 24 febbraio. Leggi tutto
9-2-2013 02:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è la cifra complessiva che spendi ogni mese per il tuo smartphone? Comprende tutto: telefonate, piano dati, Sms, rata telefono e via dicendo.
Sotto i 10 euro
Tra i 10 e i 20 euro
Tra i 20 e i 30 euro
Tra i 30 e i 50 euro
Tra i 50 e i 100 euro
Oltre i 100 euro
Non ne ho idea

Mostra i risultati (5152 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Vecchio televisore mette KO la connessione Adsl di un intero paese
Tutti gli Arretrati


web metrics