Patente a punti consultabile on line e con lo storico

Il Garante Privacy bacchetta il Ministero Trasporti. Sei mesi di tempo per adeguarsi: ce la farà?



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-02-2013]

patente auto online

L'automobilista deve poter conoscere nel dettaglio tutte le variazioni relative ai punti della sua patente.

Negli estratti cronologici inviati agli automobilisti il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti dovrà indicare tutte le attribuzioni o decurtazioni di punteggio, anche quelle effettuate in modo automatico, compresa l'attribuzione di quei punti che in un secondo momento vengono tolti perché assegnati illegittimamente.

Il Ministero inoltre dovrà garantire all'automobilista che lo richiede la conoscibilità, nel dettaglio e cronologicamente, di tutte le variazioni riferite agli eventi passati.

Lo ha stabilito il Garante privacy definendo il reclamo di un automobilista, in cui si lamentava che nell'anagrafe nazionale degli abilitati alla guida non vengono registrate tutte le annotazioni relative alla variazione del punteggio della patente di ciascun conducente, ma solo il risultato complessivo.

Dagli accertamenti svolti è emerso che, in effetti, sia le comunicazioni trasmesse dal Ministero al reclamante, sia le informazioni consultabili on line, non riportano tutte le operazioni effettuate nel tempo.

Sondaggio
Pensi che il carpool dinamico (passaggi a utenti che fanno lo stesso percorso organizzandosi via web o smartphone) sia una buona soluzione per diminuire il traffico e abbassare i costi?
E' una buona idea, a patto che sia sicuro, il costo sia basso e non si debba essere legati ad alcun utente.
Non credo che funzionerà in Italia.
Non ne sono sicuro, ma potrebbe funzionare.
Controllerei le referenze dell'autista designato prima di salire sulla sua auto. Ma utilizzerei il servizio.
Parteciperei volentieri perché è un'ottima idea!
Potrei usufruirne, anche per ridurre l'inquinamento, anche se ho la mia auto. Qualche volta potrei fungere da autista.

Mostra i risultati (1688 voti)
Leggi i commenti (16)

Così facendo il Ministero ha operato in modo non conforme al Codice della privacy laddove prevede che i dati personali siano trattati secondo correttezza, esatti, se necessario aggiornati e che anche la gestione di banche dati pubbliche da parte della pubblica amministrazione avvenga nel rispetto degli stessi principi.

Il Ministero, al quale sono stati concessi sei mesi di tempo per mettersi in regola, dovrà assicurare informazioni complete e dettagliate anche nella consultazione on line attraverso il cosiddetto portale dell'automobilista.

Secondo voi entro Ferragosto (ovvero tra sei mesi) il Ministero avrà recepito le indicazioni del Garante?

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La patente di guida sullo smartphone? L'esperimento negli USA
Motorini, arriva la patente a punti per i minorenni
Patente: addio tagliando, arriverà il duplicato
Patente, l'esame teorico è sempre più difficile

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

Aggiungo, sebbene in ritardo, la mia testimonianza: iscritto al Portale da subito, attualmente lo uso tramite app su smartphone e funziona perfettamente, offrendo oltretutto molteplici e comode funzioni. Francamente la notizia non spiega molto, ma si deduce che il Garante abbia riscontrato mancanze sostanziali e generalizzate piuttosto... Leggi tutto
6-3-2013 15:16

mmm...ripeto, quando programmi qualcosa, può capitare che ti scordi una condizione, e magari per qualche utente con qualche specifica infrazione, non viene dato il dettaglio... Leggi tutto
25-2-2013 19:43

funziona.... anch'io ero registrato, ovviavente ho richiesto la password che avevo cambiato e che ho regolarmente dimenticato, e tutta la procedura funziona... probabilmente ci sono ancora dei servizi da implementare ma quello ch c'è, ripeto, funziona... :roll:
19-2-2013 12:15

Ho avuto modo di collaborare con quelli che hanno scritto il portaledell'automobilista svariati anni fa. La prima funzione realizzata e resa disponibile in ambiente web è stata proprio quella relativa alla visualizzazione dei punti della patente, che quindi è stata stra-testata e da allora usata numerosissime volte. Funziona così da... Leggi tutto
17-2-2013 19:34

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Utilizzi la funzione di salvataggio delle password nel browser?
Sì, è molto utile
Sì, ma ora non lo farò più perché non è sicuro.
Sì, ma solo per password di poco conto.
No, per sicurezza non ho mai memorizzato alcuna password nel browser.
No, perché? Le password si possono salvare?

Mostra i risultati (5884 voti)
Gennaio 2022
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 24 gennaio


web metrics