La burocrazia blocca gli scavi per la banda Larga

I veti dell'Anas e dell'Associazione dei Comuni ritardano gli scavi per la banda larga.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-05-2013]

banda larga asstel veti anci anas

Il governo Letta è appena entrato in carica e già deve affrontare un problema sottopostogli dall'Asstel, l'associazione di Confindustria per le imprese di telecomunicazioni che raggruppa aziende come Telecom Italia, Fastweb e Vodafone.

Asstel chiede che siano rimossi i gravi ostacoli burocratici che ritardano fortemente lo sviluppo della banda larga: incredibile ma vero, si tratta di quelli che impediscono di realizzare gli scavi stradali necessari per far passare la fibra ottica.

Secondo l'Associazione da quasi quattro mesi si sta di fatto bloccando l'emanazione del regolamento attuativo dell'articolo 14 del decreto Crescita 2.0, destinato a semplificare e innovare l'iter burocratico per le nuove reti in fibra ottica.

Lo stallo sarebbe causato soprattutto dall'opposizione dell'Anas e dell'Anci (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) e riguarderebbe le mini-trincee di scavo.

In ballo per l'Asstel ci sono tra gli otto e i dieci miliardi di investimenti che le imprese del settore vorrebbero realizzare nei prossimi anni sulla banda larga.

Sondaggio
Da casa, come ti colleghi a Internet e a quale velocità?
Confronta i risultati con quelli del 2014
Modem 56K - 2.1%
Adsl a bassa velocità (fino a 2 Mega) - 11.8%
Adsl da 4 a 7 Mega - 49.2%
Adsl da 8 a 20+ Mega - 21.6%
Fibra ottica - 5.0%
Telefonino o chiavetta Gprs - 0.5%
Telefonino o chiavetta Umts - 2.0%
Telefonino o chiavetta Hspa - 5.2%
Telefonino o chiavetta Lte - 0.4%
Tramite Wi-Fi su una rete aperta - 2.1%
  Voti totali: 12540
 
Leggi i commenti (7)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
La fibra di Vodafone in 27 città italiane
Europa, la banda non è larga
Google porta il Wi-Fi in Africa coi dirigibili
Vodafone lancia la fibra a 100 Mbit/s
Paesino con ADSL scadente si stende la fibra da sé
Stanziati 900 milioni per cancellare il digital divide
A Monza arriva la banda ultra larga

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)


Pare èroprio che questo sia l'unico - o un dei pochi - paesi dove le tue considerazioni sono, purtroppo, assai veritiere, in tutti gli altri pesi, per perseguire il bene comune, le amministrazioni cercano di ottimizzare questo tipo di lavori e i cittadini accettano di buon grado i piccoli disagi che ne conseguono. E ciò fa si che il... Leggi tutto
5-5-2013 15:44

Grazie! Leggi tutto
3-5-2013 18:51

Sono almeno trent'anni che questa idea mi frulla per la testa. Purtroppo vedo alcuni problemi: - se la trincea è vuota, necessariamente per poter operare, le distanze di sicurezza devono essere aumentate, oppure bisogna ricorrere a qualche isolamento extra. - dovrebbe esserci una sola agenzia/azienda che opera in trincea, altrimenti... Leggi tutto
3-5-2013 12:27

la trincea è mini in larghezza ma è profonda, rifacendo l'asfalto non succede nulla Mauro Leggi tutto
3-5-2013 11:00

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quando partecipi a una discussione, che cosa ti infastidisce al punto da spingerti ad abbandonarla?
L'accorgermi che l'argomento che mi interessa viene trattato con troppa superficialità.
Scoprire che un mio interlocutore cerca di convincermi della sua idea anziché confrontarsi sul tema.
Trovare, fra le persone con cui discuto, qualcuno arrogante e supponente.
Vedere che alcuni si esprimono in un pessimo italiano.
Notare che l'interlocutore si basa su fatti palesemente fasulli per motivare le sue affermazioni.

Mostra i risultati (2923 voti)
Gennaio 2021
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Alternative a WhatsApp
Un'opera da fantascienza costruita a tempo di record per scopi militari
Ho-mobile ammette la violazione dei dati dei clienti
Dicembre 2020
Il sito che svela quali tracce lasci quando navighi nel web
Zoom, arrivano l'email e il calendario
Spid creepshow, la sospensione
Windows 10, Cpu al 100% e molti problemi dopo l'ultimo update
Pirati che usano satelliti militari per comunicare e come ascoltarli
Google, i disservizi mostrano tutta la fragilità della tecnologia
CentOS, c'è un successore
La gabbia per il router che elimina le radiazioni elettromagnetiche
Falla spettacolare negli iPhone
La storia segreta di un gioiello scientifico
Tutti gli Arretrati


web metrics