Batterie di legno fatte con carta riciclata

Dalla lavorazione della carta arriva la soluzione per abbandonare i pericolosi composti chimici delle batterie.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-06-2013]

batterie legno

Pensare di utilizzare il legno per creare delle batterie può apparire fantascienza, eppure alcuni ricercatori dell'Università di Poznan e dell'Università Linkoping stanno lavorando proprio a questo.

Chiave del progetto è la lignina, un composto organico che è, tra le altre cose, generalmente trattato come materiale di scarto durante la lavorazione della carta. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
La società di consulenza McKinsey ha individuato 12 tecnologie "dirompenti", capaci di dare una spinta all'economia, migliorando produttività, favorendo i consumi e trasformando completamente la vita quotidiana. Quale sarà la più importante?
Internet Mobile
Software in grado di prendere decisioni autonome
Internet delle cose
Tecnologia cloud
Robotica avanzata
Auto che si guidano da sole
Genomica di nuova generazione
Batterie di nuova concezione
Stampa 3D
Materiali evoluti (grafene ecc.)
Metodi avanzati per trovare ed estrarre gas e petrolio
Energie rinnovabili

Mostra i risultati (2841 voti)
Leggi i commenti (32)
Gli scienziati hanno pensato di utilizzare la lignina come isolante e affidare al polipirrolo il ruolo di conduttore per creare e mantenere una carica elettrica: in questo modo sono riusciti a ottenere il catodo di una batteria "naturale" fatta di materiali rinnovabili.

La scoperta è importante perché il legno, oltre a essere un materiale rinnovabile, è anche disponibile in quantità maggiori rispetto a quelle dei composti chimici normalmente adoperati per la realizzazione delle batterie.

Ovviamente ci vorrà del tempo prima che davvero appaiano sul mercato le batterie di legno: prima i ricercatori devono risolvere alcuni problemi, non ultimo il fatto che la batteria a lignina tende a scaricarsi anche se non usata.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La batteria ricaricabile low cost del MIT
E le batterie diventeranno obsolete!
La batteria grande come un granello di sabbia
La pianta bioluminosa
Lo zainetto che misura l'inquinamento
(Zio Paperone e) l'auto alla clorofilla
Ricaricare la batteria dello smartphone in 20 secondi
Infinity Cell, la batteria infinita

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 12)


@rey042008 Non puoi essere scienziato & credente in queste cose se non ipocrita. Esempio uno dei concetti cardine della biologia è che ci deve essere varianza cromosomica per evitare che una razza si estingua ovvero sui 500soggetti minimi, posso accettare 100 ma con forti riserve. Dunque una coppia (o anche due) non bastano,... Leggi tutto
26-6-2013 21:41

Che avrebbe creato 2 "Adami" e 2 "Eve"... con buona pace di ciò che da secoli la chiesa cattolica sostiene. Ci sono di mezzo i gesuiti e l'opus dei.... davvero un bel po' da pensarci su. :roll: Ma gli scienziati (quelli laici, non cattolici credenti - che di per sè per me è una contraddizione) che dicono? Se... Leggi tutto
26-6-2013 17:32

{Gisilbert}
POLIPIRROLO ? interessante ! ma sarebbe ancor più interessante l'etimologia: molti pirla o pirla dei polli ? mah !
25-6-2013 11:21

inglese! Non posso passarlo. :cry: Ciao
25-6-2013 03:27

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il motivo che ti spinge maggiormente (oppure no) ad acquistare online?
La facilità di acquisto
La presenza di maggiori sconti e promozioni
La possibilità di evitare i centri commerciali
Una più ampia visibilità delle promozioni in corso
La possibilità di valutare tutte le opzioni
Poter acquistare anche all'ultimo momento

Mostra i risultati (2074 voti)
Gennaio 2020
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Tutti gli Arretrati


web metrics