Apple richiama i caricabatterie contraffatti

Dopo gli incidenti l'azienda di Cupertino avvia un programma speciale di sostituzione per gli accessori non originali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-08-2013]

apple sostituzione caricabatterie

Dopo il caso della donna cinese folgorata dall'iPhone sotto carica, e la notizia di un avvenimento analogo che ha mandato in coma un uomo, Apple ha deciso di intervenire personalmente.

Sebbene in entrambi i casi, una volta condotte le opportune indagini, si sia appurato che la colpa di quanto avvenuto era di un caricabatterie non originale, a Cupertino hanno deciso che è il caso di prendere in mano la questione.

Apple ha così deciso di avviare un programma di sostituzione dei caricabatterie non originali (o che abbiano fatto sorgere preoccupazioni circa la sicurezza), che prenderà il via il prossimo 16 agosto (e si concluderà il 18 ottobre).

Recandosi in un Apple Store o un rivenditore autorizzato sarà possibile cambiare il proprio caricabatterie acquistandone uno nuovo al prezzo speciale di 10 dollari (o equivalente a seconda della valuta: al cambio attuale sarebbero circa 7,5 euro).

Sondaggio
Che cos'è che valuti maggiormente quando acquisti uno smartphone?
La dimensione dello schermo
Il processore
La durata della batteria
Il prezzo
La velocità di connessione

Mostra i risultati (3914 voti)
Leggi i commenti (15)

Per approfittare del programma non è sufficiente però presentare il caricabatterie: è necessario infatti portare anche il relativo dispositivo Apple; tale mossa è stata decisa per evitare che qualcuno possa fare il furbo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'iPhone esplode, donna ferita a un occhio
Apple, anche Pegatron sfrutta i lavoratori
Svelato l'iPhone low cost
Apple, un brevetto per aumentare l'autonomia dell'iPhone
Donna cinese folgorata dall'iPhone sotto carica?
Cinese fulminata dall'iPhone, il caricatore non era originale

Commenti all'articolo (1)


Mi sembra una buona mossa per evitare che questi eventi possano mettere in cattiva luce il marchio - cosa sempre possibile anche se gli incidenti erano causati da prodotti non originali - e, perchè no, guadagnarci ancora qualcosa poichècreda che ad Apple questi oggetti costeranno al massimo 2 $.
10-8-2013 15:08

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sei favorevole a tassare l'uso del denaro contante per diffondere l'uso della moneta elettronica?
Totalmente favorevole.
Favorevole, ma timoroso della sicurezza delle transazioni.
Favorevole, ma bisogna tutelare chi non vuole o non sa usare la moneta elettronica.
Totalmente contrario.
Basterebbe abolire i costi bancari sulle transazioni elettroniche.

Mostra i risultati (5833 voti)
Novembre 2020
Flash muore ma i giochini sopravviveranno nell'Internet Archive
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
Tutti gli Arretrati


web metrics