A settembre gli smart glass di Samsung

L'azienda coreana sta preparando i Galaxy Glass, diretti concorrenti degli occhiali di Google.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-01-2014]

Google Glass galaxy

Secondo quanto riporta il Korea Times, al prossimo IFA di Berlino (in programma a settembre) Samsung svelerà la propria idea di smart glass.

Gli "occhiali intelligenti" dovrebbero prendere il nome di Galaxy Glass e sfidare apertamente i Google Glass.

A rivelarlo è un «manager di Samsung»: in teoria, dovrebbe essere una fonte affidabile; la logica, d'altra parte, suggerisce che l'azienda non voglia lasciarsi scappare l'occasione di entrare in quest'arena al più presto possibile.

All'edizione 2013 dell'IFA Samsung aveva svelato il Galaxy Gear, lo smartwatch che però non è riuscito a diventare un successo di vendite: i potenziali acquirenti sono rimasti per lo più delusi da quello che si potrebbe definire "una promessa non mantenuta".

Con i Galaxy Glass non bisogna ripetere lo stesso copione, perché la posta in gioco è alta: «Il potenziale di mercato per gli smart glass è enorme» ha spiegato l'anonimo dirigente di Samsung. «Possono essere utilizzati sui camion, in auto e hanno un grosso impatto sulle aziende correlate, come quelle che producono vetri e protezioni».

Sondaggio
Chi non ha pagato l'assicurazione auto verrà individuato grazie a una serie di controlli incrociati con videocamere stradali e dati del Ministero. Che cosa ne pensi?
L'uso della tecnologia è diventato troppo invadente. Ogni giorno ci viene sottratta un'ulteriore fetta di privacy.
Ben vengano i controlli, se servono a diminuire le tasse (o i premi di assicurazione) di quelli che onestamente le pagano.
Il provvedimento va a colpire soltanto i disperati, che con la crisi cercano di arrangiarsi.
I veri evasori non si faranno certo acchiappare con questi mezzucci.
Prima di tutto bisognerebbe abbassare i costi delle assicurazioni.
Io non pago né l'assicurazione auto, né il canone Rai, né niente!
Viaggio solo in autobus o in bicicletta, non mi riguarda.

Mostra i risultati (2550 voti)
Leggi i commenti (18)

Gli smart glass di Samsung, stando a quanto si dice, sarebbero progettati per funzionare in coppia con uno smartphone (un po' come il Galaxy Gear, in fondo), tramite il quale permetterebbero di effettuare telefonate e ascoltare musica.

Inoltre pare che l'azienda si stia concentrando in modo particolare sul design: «Dato che i dispositivi indossabili sono una sorta di accessori, il design è un fattore importante. Gli smart glass di Samsung devono essere semplici e attraenti» ragiona l'analista Kim Jin-san.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Galaxy Note 4, nuovo design
Al cinema coi Google Glass, arrestato per pirateria
I MetaPro lanciano la sfida ai Google Glass
I Google Glass protagonisti a Digiarte 2013
Galaxy Gear, tutti i dettagli e le prime immagini
GlassUp, gli occhiali a realtà aumentata tutti italiani

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Negli ultimi 12 mesi hai danneggiato accidentalmente un oggetto tecnologico portatile? (per esempio smartphone, fotocamera, notebook, tablet, ebook reader)
Sì, mi è caduto a terra.
Sì, mi è caduto in acqua (o ci ho versato dei liquidi).
Sì, ci ho lasciato giocare un bambino.
Sì, mi ci sono seduto sopra.
Sì, mentre lo lanciavo a un amico (o sulla scrivania).
No.

Mostra i risultati (2344 voti)
Gennaio 2022
Iliad e Vodafone, fusione in vista
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Il nuovo, vecchio e doppio laptop di Cassandra
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 25 gennaio


web metrics