Facebook, arrivano i post offline

Per aggiornare lo stato non serve più una connessione a Internet.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-05-2014]

facebook iphone app post offline

L'ultimo aggiornamento dell'app di Facebook per iPhone introduce una possibilità certamente apprezzata da chi non può fare a meno di pubblicare ogni attività: il post offline.

In pratica, se la connessione a Internet è scarsa o assente - magari perché ci si trova in un posto dove non è possibile adoperare il telefonino, come l'aereo - si può comunque scrivere il proprio post e premere il tasto di invio.

Il contenuto sarà salvato e tenuto "in standby" in attesa che ci sia una copertura sufficiente per la pubblicazione, che avverrà in automatico.

Facebook, secondo autorevoli indiscrezioni, starebbe testando anche un'altra funzione: proporrà agli iscritti delle "schede" sulle attività degli amici legate a quello che si è appena condiviso.

Per esempio, se si pubblica sul social network un post in cui si dice che si sta guardando un programma TV, verrrano automaticamente segnalati quegli amici che in quel momento staranno facendo la stessa cosa.

Sondaggio
Su Facebook è stata aperta una pagina su cui le ragazze possono svergognare on line i nomi dei maniaci che le molestano, pubblicando i loro post.
E' giusto, così i maniaci vengono messi in condizione di non nuocere. - 30.1%
Non è giusto, perché si tratta di una gogna mediatica. - 7.0%
E' una cosa buona ma bisogna evitare gli abusi. - 31.8%
Non è giusto: chi viene molestato dovrebbe ricorrere alle forze dell'ordine. - 31.2%
  Voti totali: 998
 
Leggi i commenti (3)

Oppure, se si entra in un luogo pubblico - come un ristorante, per esempio - Facebook si premurerà di segnalare gli amici che già vi sono stati.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Studio scientifico ''dimostra'' che Facebook morirà entro il 2017
Facebook controllerà gli smartphone
Congratulazioni, scoperta la chiave di Facebook
Ti telefono su Facebook!

Commenti all'articolo (3)

Nella versione beta per Android che sto usando (11.0.0.0.8 - la si recupera da Aptoide se non ci si vuole iscrivere come beta tester Fb), la funzione e' gia implementata.
19-5-2014 04:14

Visto che ormai la pagina FB l'hanno anche quasi tutte le aziende la possibilità di preparare contenuti offline, come si fa per la mail, è ovviamente utile, ma perchè cominciano dagli i-cosi? :shock: Mauro Leggi tutto
19-5-2014 00:38

Premesso che non ho mai usato ne mai userò fessbuk penso che il post offline sia senz'altro una funzione apprezzabile, le altre due descritte nell'articolo anche no... le trovo della serie maipiùsenza... :wink:
18-5-2014 19:46

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Con quale di queste affermazioni concordi maggiormente?
Il Governo sta facendo troppo poco per portare la banda larga anche nelle zone più remote.
Il Governo riuscirà a migliorare la diffusione della banda larga.
Il Governo vorrebbe fare di più per la diffusione della banda larga, ma mancano le risorse.
Il Governo non sta facendo abbastanza per reperire risorse per la banda larga.
Al Governo non frega nulla della banda larga a meno che qualche lobby o qualche gruppo finanziario o industriale gliela chieda; a quel punto troverà il modo di mettere una nuova tassa ai pensionati o ai lavoratori dipendenti per reperire i fondi.

Mostra i risultati (3332 voti)
Luglio 2020
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Tutti gli Arretrati


web metrics