Tutti i nuovi Galaxy di Samsung

Uno sguardo a Galaxy Alpha, Note 4 e Note Edge.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-09-2014]

GalaxyNote4

Era presente in forze la coreana Samsung all'IFA di Berlino, la più importante fiera europea dell'elettronica.

Lì ha svelato alcuni dispositivi attesi, come il Galaxy Note 4 e il Galaxy Alpha, e altri più innovativi, come il Galaxy Note Edge.

Del Galaxy Note 4 si parla ormai da tempo; l'ultimo esemplare della famiglia Note, inaugurata nel 2011, migliora dal punto di vista dell'hardware e guadagna un case in alluminio che racchiude l'ampio schermo da 5,7 pollici.

Questo è di tipo Super AMOLED e offre una risoluzione di 2.560 x 1.440 pixel (chiamata Quad HD); la fotocamera posteriore ha un sensore da 16 megapixel mentre quella anteriore è da 3,7 megapixel.

Il processore cambia a seconda del Paese in cui è venduto questo phablet. In patria, il Note 4 adopera un Exynos 5433 octa core, costituito da un quad core a 1,9 GHz e un quad core a 1,3 GHz; nel resto del mondo troviamo invece il quad core Qualcomm Snapdragon 805 a 2,7 GHz, accompagnato da una GPU Adreno 420 a 600 MHz.

Sondaggio
In che anno hai comprato il tuo primo tablet?
2010
2011
2012
2013
2014
Non ho mai comprato un tablet.
Lo comprerò quest'anno.

Mostra i risultati (2582 voti)
Leggi i commenti (1)

In entrambi i casi la RAM ammonta a 3 Gbyte, mentre la memoria interna può essere da 32 o 64 Gbyte, in ogni caso espandibile via microSD fino a poter aggiungere un massimo di ulteriori 64 Gbyte.

La dotazione hardware comprende poi un lettore di impronte digitali (come il Galaxy S5), un monitor del battito cardiaco, un sensore di luce ultravioletta e una porta USB 2.0 (il Note 3 adoperava una USB 3.0).

Il sistema operativo è Android 4.4 KitKat con l'interfaccia proprietaria di Samsung e tutta una serie di funzioni e app per migliorare l'esperienza d'uso tramite la S Pen, il pennino fornito in dotazione.

Le vendite del Galaxy Note 4 inizieranno il prossimo ottobre e il phablet sarà disponibile in quattro colori: bianco, nero, oro e rosa. Il prezzo non è stato ancora annunciato ufficialmente, ma dovrebbe essere simile a quello del Note 3, che veniva venduto a circa 700 euro.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Galaxy Note Edge, il phablet curvo

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il Galaxy Note 4 debutta in Italia
Galaxy Note 4, tutte le specifiche

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Utilizzi le licenze Creative Commons per i tuoi lavori?
Sì: le Creative Commons mi aiutano a diffondere il mio lavoro gratuitamente e ottenendone il credito.
No: non ho motivo di utilizzarle perché esiste già una legge sul copyright.
Sì: le Creative Commons mi consentono di diffondere il mio lavoro e di ottenere dei guadagni.
No: necessito di ricavare dei soldi dal mio lavoro, e le Creative Commons non mi aiutano in tal senso.

Mostra i risultati (383 voti)
Ottobre 2021
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 17 ottobre


web metrics