Apple alzerà le difese contro i furti di foto dal cloud

Estendendo l'autenticazione a due fattori e inviando più avvisi all'utente.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-09-2014]

verifica

In risposta al massiccio furto di foto di celebrità reso pubblico in questi giorni, il boss di Apple, Tim Cook, ha annunciato che gli utenti di iCloud prossimamente potranno ricevere un avviso quando viene effettuato un ripristino dei loro dati di iCloud. Verrà estesa anche la protezione della verifica in due passaggi (o autenticazione a due fattori).

La novità è importante: secondo quanto risulta dalle indagini degli esperti fin qui, infatti, i furti sono avvenuti principalmente sfruttando proprio il fatto che un criminale informatico può effettuare di nascosto un ripristino dei dati di iCloud di una vittima se riesce a carpire (per esempio con l'inganno) la password della vittima stessa.

Cook ha ammesso che Apple avrebbe potuto fare di più per impedire l'attacco agli account delle celebrità (quasi tutte donne).

Tuttavia molti utenti sono preoccupati all'idea che esista sui computer della Apple una copia delle loro foto personali e quindi chiedono come disattivare iCloud. In sintesi, per prima cosa assicuratevi di fare una copia locale delle foto, trasferendole dal vostro iDispositivo a un altro supporto, per esempio con iTunes.

Sondaggio
''Chi sbarca in Italia va via per non morire, va via perché c'hanno una guerra, un maremoto... come fai a fermarli? Bisogna creare delle strutture intelligenti, inserirli piano piano a fare delle cose perché sono gente straordinaria. E' un processo di cui non se ne può fare a meno. Arrivano, arrivano a riprendersi un pochino di quello che gli abbiamo tolto in 200 anni''. Chi è?
(Vedi poi la soluzione)
Uno che non considera prioritario lo Ius Soli per dare diritti di cittadinanza ai figli della "gente straordinaria" che arriva in Italia.
Uno che non vuole abolire il reato di clandestinità per non portare il suo partito a percentuali da prefisso telefonico.
Uno che ordina ai suoi parlamentari un voto contrario alla legge che ha abolito in Italia il reato penale di clandestinità.
Uno che ha messo come requisito indispensabile per l'appartenenza al suo partito politico la cittadinanza italiana.
Uno che da normale cittadino diceva pacatamente cose di buon senso ma una volta entrato nei meccanismi del potere è costretto a dire e fare minchiate per tenere insieme milioni di ignoranti e razzisti che toglierebbero il voto a proposte pacate e di buon senso.
Tutti quelli nominati finora.

Mostra i risultati (1367 voti)
Leggi i commenti (9)

Poi rimuovete da Photo Stream (Immagini) le foto e gli album di immagini che avete salvato su un supporto esterno e andate in Impostazioni - iCloud - Archivio e Backup e disattivate la voce Backup iCloud. Ripetete questa procedura per tutti i dispositivi Apple che avete.

Senza arrivare a questi rimedi drastici, potete attivare la verifica in due passaggi, che protegge con un PIN ulteriore l'accesso al vostro account, rendendo molto più difficile l'opera dei ladri di dati: andate alla pagina di gestione dell'ID Apple e attivate questa verifica, che è disponibile anche per Google, Dropbox e Facebook.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (1)

{umby}
Non capisco una cosa. Se tutto il resto del mondo (eccetto google by u.s.a. e yahoo by u.s.a.) non chiede il numero di telefono personale, perchè costoro ne hanno assolutamente bisogno per intrecciare meglio i dati degli utenti??? Ogni volta che mi connetto, devo aspettare l'sms per completare l'accesso. Decisamente... Leggi tutto
17-9-2014 22:42

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Ora che la musica è soprattutto digitale, che cosa farai dei vecchi CD audio che non ascolti più?
Li butto via
Li vendo
Li regalo
Li "rippo" sul Pc
Li metto sul lunotto dell'auto per evitare gli autovelox
Ci tappezzo la stanza o ne faccio sottobicchieri

Mostra i risultati (2308 voti)
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
La truffa del cosmonauta bloccato nello spazio
Windows 11, inizia la seconda fase degli update
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 dicembre


web metrics