Kevin Mitnick scova vulnerabilità e vende exploit

Il prezzo medio è centomila dollari.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-09-2014]

Mitnick vende vulnerabilita zero day

I più giovani probabilmente nemmeno sanno chi sia Kevin Mitnick, ma nei primi anni '90 era uno degli hacker - o, meglio, dei cracker - più ricercati.

Dopo essere uscito di prigione, Kevin Mitnick ha creato un'azienda che si occupa di sicurezza informatica, la Mitnick Security Consulting, specializzata nel fornire consulenza alle aziende perché possano difendersi da quelle persone che si comportano come faceva un tempo Mitnick stesso.

Ora l'azienda di Mitnick ha lanciato un nuovo servizio che è già molto controverso, l'Absolute Zero Day Exploit Exchange.

Per 100.000 e più dollari chi sottoscrive questo servizio ottiene la rivelazione di falle zero day non appena vengono scoperto e prima ancora che le apposite patch vengano rilasciate.

In un'intervista a Wired Mitnick ha precisato che vaglierà sia i ricercatori che i clienti e che non venderà questo genere di informazioni ad aziende, governi o persone di dubbia reputazione.

Sondaggio
I bambini sempre più spesso entrano in contatto con la tecnologia a una tenera età (per giocare, comunicare e cercare informazioni), anche grazie alla diffusione di smartphone e tablet. Quale dovrebbe essere la maggiore preoccupazione dei genitori?
Potrebbero visionare materiale inappropriato o visitare siti inopportuni.
Potrebbero comunicare con sconosciuti o persone non ritenute affidabili.
Potrebbero essere vittime di cyberbullismo, sui social network o altrove.
Potrebbero spendere denaro online senza che i genitori lo sappiano, anche a causa delle app che richiedono acquisti online durante i giochi.
Potrebbero diffondere dati personali (compresi foto e filmati) senza essere coscienti dei rischi.
Potrebbero incorrere in difficoltà a relazionarsi con amici dal vivo, nascondendosi dietro relazioni disintermediate dal mezzo informatico.

Mostra i risultati (1302 voti)
Leggi i commenti (13)

Ha tuttavia anche fatto sapere che non indagherà sull'utilizzo che i clienti, già selezionati, faranno poi delle informazioni ottenute: è quindi possibile che alcuni di essi adoperino il servizio per correggere tempestivamente i propri software, ma anche che qualcuno se ne serva per scopi meno nobili.

Certo il sistema sembra ingegnoso e vantaggioso, almeno per la Mitnick Consulting: anche soltanto per evitare che altri ottengano informazioni potenzialmente nocive, infatti, le grandi aziende in grado di pagare la somma richiesta non potranno fare a meno di aderire al servizio.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Google: Gli utenti dei vecchi Android si arrangino
Falla nel TCP/IP di Windows permette di infettare i PC
Mitnick: il BlackBerry di Obama è ancora vulnerabile
Kevin Mitnick trattenuto e interrogato in aeroporto
Mitnick 2.0
Kevin Mitnick scrittore
Il Condor torna a volare

Commenti all'articolo (1)

Il rovescio della medaglia è che 100.000 $ possono essere un buon investimento anche per chi decida poi di sfruttare queste falle...
28-9-2014 13:37

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Utilizzi i motori di ricerca soprattutto per approfondire quello che hai...
... letto sui social network
... sentito alla radio
... ricevuto sul cellulare (Sms/Mms)
... letto su giornali o riviste
... visto in Tv
... visto per strada
... passaparola

Mostra i risultati (1029 voti)
Gennaio 2020
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Tutti gli Arretrati


web metrics