Apple e Facebook pagano le dipendenti che congelano gli ovuli

Pur di non farle rinunciare alla carriera lavorativa.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-10-2014]

Fotolia 48108765 Subscription Monthly XXL

Come è noto, il welfare negli USA è profondamente diverso da quello europeo: in Europa è lo Stato che gestisce sanità e servizi sociali; negli Stati Uniti sono le aziende a pagare la maggior parte delle cure mediche e delle prestazioni sociali in modo diretto, che varia da azienda ad azienda.

Questo spiega la polemica che è scoppiata negli Stati Uniti a proposito della scelta di Facebook e di Apple (quest'ultima a partire da gennaio 2015) di contribuire fino a 20.000 dollari per le spese sanitarie delle dipendenti che desiderano avere figli oltre l'età feconda.

Il contributo viene erogato per contribuire alle spese di congelamento degli ovuli delle giovani dipendenti, che in questo modo possono rimandare una gravidanza senza rinunciare alla carriera, e senza ricorrere alla maternità surrogata: il cosiddetto "utero in affitto", pratica da noi vietata dalla legge 40 del 2004 sulla fecondazione assistita, ma permessa negli Stati Uniti.

Le due aziende sono disponibili a coprire una parte delle spese che una lavoratrice molto impegnata nella carriera potrebbe sopportare per il congelamento degli ovuli, in modo da poter (cercare di) avere figli anche in più tarda età.

Va sottolineato infine che la tecnica di congelamento degli ovuli non garantisce che in futuro la donna potrà rimanere incinta, anche se le percentuali di successo sono in crescita.

Sondaggio
La discriminazione è più difficile da vedere rispetto al passato, ma c'è sempre. Quale di queste affermazioni ti senti di condividere maggiormente?
Le donne spesso sono additate come più pettegole degli uomini e ritenute meno simpatiche.
Le donne hanno più difficoltà degli uomini a ricevere il giusto credito quando partecipano a progetti di gruppo.
Le donne sono giudicate più severamente degli uomini per il loro aspetto.
Le donne in genere ricevono delle proposte economiche più basse degli uomini, a parità di posizione.
Le donne sono ritenute non qualificate fino a quando non hanno dato prova di esserlo, agli uomini accade meno spesso.
Le donne vengono promosse in base ai risultati, gli uomini (anche) in base al potenziale.
Le donne spesso non vengono invitate tanto quanto gli uomini a eventi di socializzazione come le uscite al pub o a vedere le partite.

Mostra i risultati (1060 voti)
Leggi i commenti (9)

Apple garantisce pari trattamento anche alle lavoratrici part time; inoltre sostiene anche le spese per eventuali adozioni di dipendenti che non possono avere figli.

Facebook invece sottolinea di garantire ai dipendenti 4 mesi di maternità retribuita a padri e madri (negli USA generalmente le donne tornano al lavoro poche settimane dopo il parto) oltre a un bonus di 4.000 dollari alla nascita di un bimbo.

Il dibattito è aperto fra chi apprezza queste scelte di welfare aziendale e chi, opportunamente, sottolinea che sarebbe meglio una politica di orari e permessi che permettano di conciliare maternità e lavoro: voi da che parte state?

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 20)

{Giambattista}
La proposta appare tardiva. Secondo me avrebbero dovuto farla alle mamme di Apple e Facebook. Giambattista
23-10-2014 09:40

{utente anonimo}
La proposta appare tardiva. Secondo me avrebbero dovuto farla alle mamme di Apple e Facebook. Giambattista
23-10-2014 09:37

Ma quale anima!! Un bel "mi piace" sulla bacheca e via!! :lol: Leggi tutto
22-10-2014 17:14

Ah, ho capito è lui la prima donna! :lol: Poi tra un po si metterà i tacchi e si farà cadere i capelli per poi impiantarsi quelli pubici come il suo papi! =) Torno seria... :shock: anche Grillo butta fuori ogni tanto qualcuno dal M5S, e vabbè che se non sei in linea con il pensiero del leader ti puoi fare il partito tuo, ma almeno... Leggi tutto
22-10-2014 17:12

Povero diavolo! Abbindolato pure lui! :shock: Leggi tutto
21-10-2014 19:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
I sacchetti biodegradabili sono più innovazione o più ecobufala?
Innovazione: faranno risparmiare petrolio e calare l'inquinamento.
Ecobufala: costano di più e per l'ambiente non cambia niente.

Mostra i risultati (3255 voti)
Dicembre 2019
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti
Aggiornare gratis a Windows 10 si può ancora, ecco come
Scovare il Product Key di Windows usando solo il sistema operativo
Novembre 2019
WhatsApp, arrivano i messaggi che si autodistruggono
Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito
Il pickup elettrico di Tesla debutta con una figuraccia
Falla nell'app fotocamera di Android, milioni di smartphone a rischio
Windows 10, iniziano gli aggiornamenti forzati
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Tutti gli Arretrati


web metrics