La verità su pale eoliche e uccelli morti

Uno studio fa finalmente chiarezza sulle accuse.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-12-2014]

passeri pale eoliche

Tra le accuse più spesso rivolte alle pale eoliche c'è l'essere causa della morte di molti uccelli, che si scontrerebbero con esse.

Nel tempo sono state sviluppate alcune soluzioni, ma forse gli impianti eolici non sono quei killer che molti descrivono.

Lo studio finanziato dall'American Wind Wildlife Institute sostiene che le pale eoliche sono responsabili, negli USA, di un numero di morti compreso tra 214.000 e 368.000 ogni anno.

Sebbene tale cifra possa sembrare alta, si tratta certamente di una quantità molto inferiore alle morti causate, per esempio, dalle collisioni con i ripetitori di radio e telefonia cellulare, che ammontano a 6,8 milioni di uccelli ogni anno.

Insomma stando allo studio - che si è concentrato sui passeriformi, di cui appena lo 0,01% finisce contro le pale - le turbine non sono così pericolose; danni decisamente peggiori fanno i gatti domestici, responsabili annualmente della morte di un numero di uccelli compreso tra 1,4 e 3,7 miliardi.

Sondaggio
Quale di queste professioni obsolete secondo te ha ancora un futuro?
Agente di viaggio. C'è ancora qualcuno che prenota le vacanze in agenzia? (Parrebbe di sì)
Cassiera di supermercato. Sostituita dalle casse automatiche e dalla spesa online. (Ma i clienti rimangono affezionati al vecchio sistema)
Centralinista. Sostituito dai centralini digitali. (Eppure resiste in molte aziende)
Data entry. Mai sentito parlare di scanner e OCR? (Invece c'è chi inserisce ancora tutto a mano)
Dattilografo. I dirigenti moderni gestiscono il proprio blog, non dettano più gli appunti a una segretaria; al massimo usano il riconoscimento vocale. (Ma esistono davvero dirigenti... moderni?)
Impiegato di banca allo sportello. Con i conti online è una figura sempre meno utile. (Però in banca tutti lo cercano)
Giornalista. Con Google News, Facebook, Twitter e i blog, c'è ancora bisogno di loro? (Almeno dei migliori, evidentemente sì)
Postino. Con la posta elettronica, la posta tradizionale va diminuendo sempre più. (Ma ci vuole sempre qualcuno che la consegni)

Mostra i risultati (2434 voti)
Leggi i commenti (9)

Più o meno contempora-
neamente, la National Audubon Society ha lanciato l'allarme che oltre la metà delle specie di uccelli presenti in America sono minacciate dai cambiamenti climatici.

Ora l'AWWI sta finanziando un altro studio che valuti il pericolo posto dagli impianti eolici verso gli uccelli più grandi, come le aquile e i falchi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La turbina eolica che non ammazza gli uccelli
Multa di 1 milione per uccelli uccisi da pale eoliche
Turbine eoliche nere salveranno migliaia di uccelli

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

Mi pare che dei due articoli linkati il secondo sia anche piuttosto equilibrato e, in generale, direi quasi condivisibile soprattutto nelle conclusioni. In ogni caso ritengo sicuramente molto più deleterie per la biodiversità e per l'ambiente in generale le centrali a olio pesante e a carbone piuttosot che le pale eoliche. Perfino le... Leggi tutto
13-12-2014 14:58

Magari fammi sapere che browser utilizzi e quale sistema operativo, provo a indagare. C'era effettivamente una campagna pubblicitaria Brother ai margini dello schermo che all'inizio, in determinati casi, si apriva anche cliccando nel posto sbagliato, ma credevo di aver fixato tutto settimane fa.
12-12-2014 19:18

Come da sacri canoni del giornalismo... :wink: Ma io speravo fosse chiaro che il mio dissentire fosse rispetto agli articoli da te riportati, e mi sembrava chiaro che non fosse una posizione di ZN. In quanto al link "corretto", adesso funziona normalmente (ho appena verificato) mentre due giorni fa al clic si apriva una... Leggi tutto
12-12-2014 18:49

Non vorrei che fosse passata l'idea che ZN sia d'accordo con le tesi degli animalisti, come sembra suggerire questo tuo commento ;) Come in altri casi, ci limitiamo a riportare notizie. p.s. Il link è ed è sempre stato corretto ;) Leggi tutto
12-12-2014 11:42

{MotMot}
Poveri passeriformi! Dismettiamo immediatamente le pale! Togliamo anche ponti radio, torri, antenne, ciminiere, tralicci, pali più alti di 5 metri, aerei... Quanta gente è così dentro i propri fantasmi da non riconoscere il ridicolo?
12-12-2014 11:26

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Foto e video occupano troppo spazio sul tuo hard disk ma non vuoi cancellarli. Cosa fai?
Copio tutto su una USB o su un hard disk esterno
Cripto la cartella con le foto e i video e poi la salvo su un hard disk esterno
Sposto i file in un servizio di immagazzinamento su cloud
Cripto i file e li sposto su cloud
Non ho poi così tante foto

Mostra i risultati (1887 voti)
Gennaio 2020
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Tutti gli Arretrati


web metrics