Ma quanto costa una chiamata con quel prefisso?

Breve guida ai costi delle telefonate a numeri con prefissi insoliti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-07-2003]

L'Autorità per le Comunicazioni ha messo a punto un nuovo piano di numerazione nazionale (cioè quali numeri con prefisso diverso da quello geografico si possono usare, per quale motivo e quale prezzo), che entrerà in vigore dopo trenta giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Che cosa cambia per i clienti che si chiedono: "quanto mi costerà telefonare a quel numero con quel prefisso che si capisce non è di una città?".

Vediamo un po': ci sono prefissi che non cambiano prezzo e sono i Numeri Verdi che possono essere nazionali (iniziano per 800), internazionali (iniziano per 0800), per Internet (iniziano per 700).

Poi ci sono i famosi 709 (con il 7 iniziano i numeri destinati alla connessione con Internet Provider): bene, su questi non ci potrà essere più sovrapprezzo, a qualunque servizio ci si colleghi, il costo dovrà rigorosamente essere di 0,10 euro alla risposta, e di 0,06 euro al minuto.

Quindi i famosi dialer non potranno più fare danni? Attenzione perché per l'offerta di servizi a sovrapprezzo, telefonici o con connessione Internet, rimangono sempre i numeri 144 (che possono durare fino a 14 minuti e per cui bisogna espressamente chiedere l'abilitazione a Telecom Italia, se no si è disabilitati di default), i 166 che possono durare fino a 8 minuti (e per questi si può chiedere la disabilitazione gratuita permanente chiamando il 187), 163, 164 (numeri di accesso a servizi con costi generalmente contenuti), e i famigerati 899 (anche per questi si può chiedere la disabilitazione gratuita a Telecom Italia).

Per queste numerazioni la tariffa non è fissa ed è stabilita dal gestore del servizio, che affitta le linee da Telecom Italia o da altre aziende. Solo per i 144 e i 166 c'è l'obbligo per il gestore di far precedere il servizio da una fonia gratuita che indichi azienda che lo gestisce, natura del servizio e costi, non per l'899 ma per tutti c'è l'obbligo di pubblicizzarne il costo, e se è consentito l'accesso ai minori, nella pubblicità in stampa, Tv, Internet.

La numerazione 892 deve essere a servizi di tipo sociale-informativo (come l'892021 di Trenitalia per gli orari dei treni, o l'892424) possono costare, al massimo, 0,30 euro alla risposta e al massimo 1,50 euro per telefonata (con limitazione di tempo).

Le connessioni con gli Internet Provider, normalmente, avvengono su numerazioni 701-702 con costo massimo alla risposta di 0,10 euro e tariffa al minuto identica a quella prevista per le chiamate locali, cioè urbane.

I numeri che iniziano per 840-841 non sono gratuiti, ma hanno un costo fisso di 0,10 euro a chiamata. Per i numeri con prefisso 847-848 c'è un costo di 0,10 euro alla risposta e la tariffa al minuto prevista per le chiamate locali (urbane).

I numeri 199 che sono spesso i numeri di compagnie aeree come Meridiana o dei call center di grandi catene come Ikea il costo è di 0,12 euro alla risposta e 0,26 euro al minuto.

I numeri che iniziano per 178 sono i cosiddetti Numeri Personali, che possono "coprire" più numeri (per esempio casa e ufficio) costano 0,15 euro alla risposta e 0,35 euro al minuto.

I concorsi a quiz e i sondaggi di tante trasmissioni televisive si servono di Numeri che iniziano con 0369-0769: il costo è quello delle chiamate verso le località dove si svolge la trasmissione: per esempio Roma, Cologno Monzese (per Mediaset), Montecatini Terme (per Miss Italia).

L'Authority ha deciso che nasca anche una numerazione con inzio 196 da destinare a servizi di comunicazioni sociali come servizi destinati a minori, disabili, anziani, per situazioni di disagio sociale (abuso di droga, alcolismo). Le organizzazioni che vorranno utilizzare questa numerazione dovranno farne richiesta al Ministero che si occupa di quel settore.

L'Autorità per le Comunicazioni ha deciso, nello stesso decreto, che tutti i gestori di telefonia mobile si dotino di un numero 4563, tramite il quale si possa sapere a quale gestore appartiene un determinato numero di telefonino, cosa importante per sapere quanto costa chiamarlo (i gestori mobili fanno pagare meno le telefonate dirette verso altri telefonini dello stesso gestore).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Sei arresti a Torino per il quiz degli 899 in Tv

Commenti all'articolo (4)

Fabrizio
Scusate il ritardo... Leggi tutto
6-8-2003 15:06

Marc
Ok, ma se uno cambia gestore con vecchio numero? Leggi tutto
17-7-2003 19:45

Dario Meoli
Correzione Leggi tutto
10-7-2003 01:08

Filippo
centesimi Leggi tutto
9-7-2003 10:18

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Una ricerca dell'UniversitÓ di Lund (Svezia) mostra che avere un bambino costa al Pianeta l'emissione di 58,6 tonnellate di CO2 l'anno. In proporzione, si tenga conto che non avere l'auto fa risparmiare 2,4 tonnellate di CO2, l'essere vegani 0,8 tonnellate ed evitare un viaggio aereo 1,6 tonnellate. Lo studio conclude che una famiglia che sceglie di avere un bambino in meno contribuisce alla riduzione di emissioni di CO2 quanto 684 teenager che decidono di adottare un comportamento ecologista per il resto della vita. Cosa ne pensi?
╚ corretto. Far˛ meno figli.
Sono pazzi questi svedesi.

Mostra i risultati (1205 voti)
Luglio 2020
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Immuni, chiedete e vi sarà dato
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Immuni, rilasciati i sorgenti
Tutti gli Arretrati


web metrics