Flipps sbarca in Italia

È pronta a conquistare il pubblico italiano l'app che consente di visualizzare sulla propria Tv contenuti multimediali in alta definizione.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-02-2015]

flipps

Flipps è un applicazione per smartphone gratuita, già disponibile per iOs e Android sui rispettivi store, che permette di visualizzare istantaneamente sul televisore contenuti multimediali. Sono disponibili oltre 300.000 titoli fra film, musica e cartoni animati, nonché oltre 180 canali televisivi.

Lanciata nel 2012 con il nome di iMediaShare da Metodi Filipov e Kostadin Jordanov, l'app conta già 14 milioni di download dei quali 300.000 in Italia, con il 15-20% degli utenti che, secondo quanto dichiara l'azienda, ne fa un utilizzo quotidiano.

L'utilizzo dell'applicazione è molto semplice: il suo punto di forza è la connettività wireless che, con una tecnologia brevettata, permette di visualizzare su una Smart Tv contenuti multimediali, senza dover utilizzare ulteriore hardware quali cavi, dongle o software specifici.

Una volta connesso lo smartphone (o il tablet) e la Smart Tv alla stessa rete Wi-fi, il gioco è fatto: Flipps ricerca i dispositivi connessi alla rete e permette di scegliere su quale effettuare lo streaming.

È anche possibile anche controllare il proprio televisore, trasformando il proprio smartphone in un telecomando intelligente.

Sondaggio
Qual è la tua piattaforma preferita per la Tv digitale?
Digitale terrestre "liscio"
Sky
Satellitare free to air
Mediaset Premium
Tv di Fastweb
Telecom Italia IpTv
Infostrada Tv
Altre (specificare nei commenti)

Mostra i risultati (3895 voti)
Leggi i commenti (21)

Al momento i dispositivi supportati sono le Tv con connessione a Internet prodotte da Samsung, Panasonic, LG, Philips e Sharp; le console Xbox One e Xbox 360; il ricevitore DISH Hopper; la Apple TV e il Google Chromecast.

Non è necessario pagare per utilizzare l'applicazione e visionarne i contenuti. Vi sono tuttavia dei contenuti a pagamento; l'account premium, il cui abbonamento è revocabile senza vincoli temporali, costa 5,99 euro al mese.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Edoardo Prandin

Approfondimenti
Le TV SUHD di Samsung portano il cinema in salotto
Usi il tablet la sera? Dormirai male
I televisori Samsung saranno compatibili coi giochi per Playstation
LG abbandona i televisori al plasma
Popcorn Time adesso è anche un'app
L'Antitrust multa l'Ordine dei medici: proibisce la pubblicità
La chiavetta con Firefox OS che fa concorrenza a Chromecast
Smart TV vulnerabili, zero controlli
Amazon lancia Fire TV
Chromecast arriva in Italia

Commenti all'articolo (1)

Finalmente una app di streaming decentemente compatibile ed affidabile sia con il mio smart TV Samsung che con la Chromecast. Inoltre la banda dei loro server sembra bella robusta: in tre ore di streaming HD su ADSL a 10 Mbit/s non ho osservato una sola incertezza. Poi, anche senza abbonamento, film piuttosto recenti con poca pubblicità.... Leggi tutto
10-2-2015 08:39

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è la politica della tua azienda nei confronti dei dispositivi mobili dei dipendenti? Bring Your Own Device oppure Corporate Owned, Personally Enabled?
BYOD
COPE
Non c'è una policy dominante, dipende dagli utenti
Non lo so
Non lavoro in un'azienda

Mostra i risultati (824 voti)
Gennaio 2020
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Tutti gli Arretrati


web metrics