Disponibile LibreOffice 4.4.2

Software libero e standard aperti, accoppiata vincente.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-04-2015]

libreoffice

Oggi The Document Foundation ha annunciato la disponibilità di LibreOffice 4.4.2, con una cinquantina di patch rispetto alle versioni 4.4.0 e 4.4.1. I dettagli delle novità introdotte sono nel change log qui e qui.

La versione 4.4.2 è disponibile per lo scaricamento gratuito multipiattaforma e multilingue qui. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Utilizzi le licenze Creative Commons per i tuoi lavori?
Sì: le Creative Commons mi aiutano a diffondere il mio lavoro gratuitamente e ottenendone il credito.
No: non ho motivo di utilizzarle perché esiste già una legge sul copyright.
Sì: le Creative Commons mi consentono di diffondere il mio lavoro e di ottenere dei guadagni.
No: necessito di ricavare dei soldi dal mio lavoro, e le Creative Commons non mi aiutano in tal senso.

Mostra i risultati (381 voti)
Leggi i commenti
LibreOffice è software libero, usa standard aperti ed è sostenuto dalle donazioni di chi lo adopera e di chi sostiene l'importanza di avere software liberamente ispezionabile e utilizzabile, in modo che i documenti che creiamo siano veramente nostri e non siano vincolati all'uso di un software di cui qualcuno può decidere arbitrariamente il destino.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

guarda che Stallman non è DIO anzi a me pare un comunista un pò troppo idealista che non spende manco un soldo dal barbiere (e non se lo caga nessuno) Come al solito si fa guerra tra due diverse fazioni opposte ed il mio post voleva proprio essere una provocazione all'eccesso di libertà. microsoft ha fatto per prima Office? Ha il suo... Leggi tutto
8-4-2015 17:34

E' con tristezza che vedo che molti scambiano "l'open" o peggio la libertà con il "gratis". Consiglierei di approfondire l'argomento. Che Stallman li perdoni.
8-4-2015 14:12

Io farei tutto open, pure lo stipendio dei dipendenti, nel senso che proprio non gliene do. Bello se ne potessi assumere uno al giorno diverso in prova e andare avanti così all'infinito, appena mi chiede un soldo avanti un altro. Poi spenderei tutti i soldi del bilancio aziendale in ricerca per dare i brevetti a gratis a tutti. Non ci... Leggi tutto
8-4-2015 08:49

{aldolo}
macché compatibilità... ho sputato sangue per stampare in formato pdf 2 dico 2 pagine contenenti 2 dico 2 bitmap. con 2 dico 2 giga di ram non ce l'ho fatta.
7-4-2015 20:54

{diego}
Ecco le pagine che sono state necessarie per le specifiche di OOXML di Microsoft link Una vergogna per il mondo informatico (e forse anche per il genere umano). Poi ci si lamenta che Open/Libre Office non è ancora perfettamente compatibile con lo standard di Microsoft e non è in grado di riprodurre perfettamente tutti i documenti... Leggi tutto
7-4-2015 14:47

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Che cosa utilizzi prevalentemente per la posta elettronica?
Una webmail
Un client di posta
Entrambi

Mostra i risultati (2797 voti)
Settembre 2021
Monopattini elettrici e assicurazione obbligatoria
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Due parole sull’attacco informatico “terroristico” alla Regione Lazio
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 21 settembre


web metrics