KickassTorrents nella bufera

Inseguito dalla censura, il popolare sito di torrent è costretto a cambiare continuamente dominio.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-04-2015]

Kickasstorrents

KickassTorrents, ormai stabilmente uno dei più popolari siti di torrent, ha una lunga storia di peregrinazioni: a mano a mano che un dominio gli viene negato, si sposta su un altro, perennemente inseguito dai difensori del copyright.

In Italia, KickassTorrents è censurato: dopo essere riemerso per un certo periodo alla fine dello scorso anno, è stato nuovamente bloccato e il fenomeno dura tuttora.

Di recente, il sito ha adottato un nuovo dominio, KickassTorrents.im, facente capo all'Isola di Man. La permanenza nella dipendenza della Corona Britannica è però durata pochissimo: meno di 24 ore.

Le autorità dell'isola hanno infatti fatto sapere che il sito non rispetta le politiche circa i soggetti che infrangono il copyright, verso i quali la prassi è di "tolleranza zero".

Gli amministratori di KickassTorrents non l'hanno presa male: la lista di domini utilizzabili è ancora molto lunga, e presto sarà attivo il nuovo indirizzo Kat.cr, facente capo alla Costa Rica.

Sondaggio
Un collaboratore di Zeus News ci ha posto il quesito: "Mio figlio ha ormai 8 anni, che grosso modo l'et in cui io ho ricevuto il Commodore 16 (avevo 9 anni). Lui per Natale vorrebbe un tablet. Che cosa gli regalo?" Secondo voi, meglio regalare...
Un tablet
Un notebook
Un Pc
Un Commodore 16
Qualcos'altro

Mostra i risultati (2233 voti)
Leggi i commenti (28)

Al momento in cui scriviamo il nuovo dominio non è ancora attivo, ma i gestori del sito affermano che l'attesa non sarà lunga. Bisognerà poi vedere quanto tempo dovrà passare prima del successivo trasferimento.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
The Pirate Bay diventa open source: chiunque può aprirne una
Le alternative a The Pirate Bay
KickassTorrents torna visibile dall'Italia

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

evidentemente sono molto fortunato visto che ci arrivo usando solo i dns di google. vedere per credere: link comunque non volevo dire che ci si arriva usando artefatti, volevo dire che il dominio .to ancora attivo a differenza di quello che scritto nell'articolo, anche il tuo secondo link porta al .to
1-5-2015 17:09

Non mi risulta. Se non sei proxato non ci arrivi (e non valgono neppure i DNS di Google). Io ho tagliato la testa al toro con due segnalibri: Kickass 1[/url] e [url=http://forum.zeusnews.com/link/167798]Kickass 2. Ma mi raccomando: scaricate solo materiale legale. Prego =) Leggi tutto
29-4-2015 01:51

Comunque a onor di cronaca il .to ancora funzionante, a differenza del .cr come segnalato che doveva sostituire un fantomatico .im
28-4-2015 09:42

I blocchi sono abbastanza facili da aggirare... Leggi tutto
26-4-2015 11:39

{Marco}
Alcuni gestori di questi sini hanno pensato di fare così, una roba tipo il Principato di Sealand il problema è che nessuno riconoscerà mai quella piattaforma come stato, per cui resta della nazione dove è costruita o del proprietario (non so di preciso come funzionano le cose in acque internazionali) e poi... Leggi tutto
25-4-2015 17:40

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quando guidi in citt, chi non vorresti incontrare nel traffico?
La Scuola Guida
Il neopatentato
La donna che si trucca in coda
Il manager che legge un quotidiano in coda
L'imbranata: parte in terza e si spegne il motore
L'avvoltoio dei parcheggi: continua a girare fino trovarne uno
La mamma con il SUV davanti alla scuola
L'indeciso sulla strada da prendere
Il vecchio col cappello
Il camion della nettezza urbana

Mostra i risultati (2194 voti)
Marzo 2020
Windows 10, l'aggiornamento causa problemi di connessione
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Tutti gli Arretrati


web metrics