La lampadina a Led più economica del mondo

Finalmente il prezzo diventa concorrenziale rispetto alle alternative tradizionali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-06-2015]

philips

Philips sogna di riuscire a soppiantare tutti gli altri tipi di lampadine con le proprie soluzioni a Led, ma per farlo ha bisogno che i prezzi diventino davvero concorrenziali rispetto alle alternative.

A quanto pare, ormai ci siamo: su Home Depot, l'azienda olandese ha messo in vendita quella che al momento è la lampadina a Led più economica del mondo, in quanto il Value Pack che ne contiene due costa 4,97 dollari (circa 4,4 euro). Ciò significa che ogni lampadina costa poco più di 2 euro.

L'offerta del Value Pack durerà sino alla fine di luglio; poi, il prezzo di ogni lampadina sarà di 4,97 dollari. Secondo Philips, inoltre, una lampadina come questa ha un costo annuale di mantenimento pari ad appena 1,02 dollari: in pratica, meno di un euro.

Fornisce una luce equivalente a quella delle vecchie lampadine a incandescenza da 60 Watt ma consuma appena 8,5 Watt; la durata prevista è di 10 anni (calcolati su un uso per 3 ore al giorno, ogni giorno), o 10.000 ore di funzionamento.

Sondaggio
Quali sono i benefici maggiori che deriverebbero da una politica e una pubblica amministrazione più aperta e trasparente ai cittadini?
I giornalisti potrebbero informarsi più facilmente sulle attività di politici e amministratori e l'informazione al pubblico sarebbe più ampia e dettagliata.
Politici e amministratori renderebbero maggiormente conto ai cittadini del loro operato.
La qualità dei servizi in generale migliorerebbe.
L'opinione pubblica avrebbe più peso nelle decisioni amministrative e politiche.
In generale i nostri rappresentanti avrebbero elementi per prendere decisioni più appropriate.

Mostra i risultati (824 voti)
Leggi i commenti (2)

Per gli utenti italiani il problema è sempre lo stesso: anche se Home Depot non lo specifica, il fatto che la lampadina sia pensata per il mercato americano comporterà l'adozione dell'attacco E26 (diffuso dove la tensione di rete è di 110 V, come negli USA), laddove da noi si utilizza invece l'E27 (per una tensione di 220-240 V).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La lampadina a LED di Philips perde il bulbo e diventa piatta
Da Philips la lampada LED più efficiente
Il LED che illumina come una lampadina a incandescenza

Commenti all'articolo (5)

{ictuscano}
@gomez mah, questa cosa della luce "strana" delle LED ancora non l'ho notata, forse non l'ho negli ambienti giusti. Una cosa però la so: le fluorescenti (basso consumo) mai! Per quanto rapide, troppo tempo per raggiungere la luminosità, problema sconosciuto alle LED. Inoltre ci sono fonti che parlano di... Leggi tutto
3-7-2015 14:23

{ictuscano}
Sul prezzo non farei la conversione pari pari dollaro/Usa, si sa come vanno le cose.. a parte questo, uso le LED da alcuni anni, il costo per me è stato un fattore secondario, e comunque ne ho già acquistate a prezzo "decente" (14 euro per una 130watt equivalente mi sta bene), in bagno ho una che deve stare accesa... Leggi tutto
2-7-2015 12:14

Il costo è solo uno degli aspetti, e neppure il più importante per un manufatto col quale dobbiamo vivere per molte ore al giorno, per le lampadine LED succede quanto a suo tempo verificatosi con le basso consumo, per avere una buona luminosità la temperatura di colore era molto più vicina ai 6500 °K (bluastra, per capirci) che ai 3500... Leggi tutto
2-7-2015 10:06

Ikea (per 2 E27 400 lumen) stesso prezzo +o-
1-7-2015 13:47

{lettieri}
acquistata nel 2014 una da 8 e due da 6 W a 4 soldi e fino ad ora i led funzionano impeccabilmente. Cosa avrebbe questa di speciale?
1-7-2015 09:01

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto spesso utilizzi un Pc o un dispositivo mobile mentre guardi la Tv?
Sempre
Spesso
A volte
Raramente
Mai
Non guardo la Tv.

Mostra i risultati (3307 voti)
Novembre 2020
Flash muore ma i giochini sopravviveranno nell'Internet Archive
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
Tutti gli Arretrati


web metrics