Scooterino, l'Uber dei motorini

È nata in Italia l'app per farsi dare un passaggio in scooter e battere il traffico.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-10-2015]

scooterino uber motorini

Scooterino nasce sotto una buona stella: non dovrà affrontare rivolte di tassisti, come è successo a Uber, anche perché non esiste un servizio pubblico di scooter.

Scooterino è un'app, presente su iTunes e Google Play e per ora attiva solo a Roma, che permette di farsi dare passaggi in scooter.

Una volta registrati sul sito si inserisce il tragitto che si vuole fare e se c'è qualcuno tra gli scooteristi registrati che va nella stessa direzione si può organizzare il trasporto: ci si reca in un punto stabilito, si sale sullo scooter con un casco messo a disposizione dello scooterista stesso (dotato di una cuffia usa e getta per questioni igieniche) e si va dove si deve andare, sfrecciando nel traffico di Roma e affrontando le salite e le discese della Capitale.

L'app Scooterino, che si può testare con un primo viaggio gratis, è stata sviluppata da un giovane statunitense residente a Roma.

Essa permette anche di visualizzare i giudizi degli altri passeggeri sui circa venti scooteristi già registrati, mentre il pagamento avviene sempre tramite l'app ma usando la carta di credito: non sono previste transazioni in contanti.

Sondaggio
Cosa fai se non usi un'applicazione da molto tempo?
La lascio nel dispositivo, potrei averne bisogno un giorno
La eliminano. Quando ne avrò bisogno, la scaricherò di nuovo

Mostra i risultati (1233 voti)
Leggi i commenti (4)

Pare che Scooterino stia avendo già un buon successo e raccogliendo il gradimento del pubblico romano, spesso alle prese con taxi irreperibili, parcheggi inesistenti e bus impossibili da utilizzare per affollamento e puntualità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Ohlala, l'Uber del sesso
Uber Drive, il videogioco per diventare un buon autista
Uber gratis se hai bevuto troppo
I tassisti di Londra in sciopero contro Uber
L'app più odiata dai tassisti, in sciopero selvaggio a Milano

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te come stanno cambiando gli attacchi informatici?
Ci sono sempre più attacchi automatizzati verso i server anziché verso gli individui.
Gli attacchi sono più globali, dall'Europa all'America all'Asia all'Australia.
L'impatto maggiore è sui conti aziendali e sui patrimoni medio alti.
Gli attacchi colpiscono istituzioni finanziarie di tutte le dimensioni.
Gli hacker sono sempre più veloci.
I tentativi di transazioni sono più estesi e più elevati.
Gli attacchi sono più difficili da rilevare.
E' aumentata la sopravvivenza dei server.

Mostra i risultati (1548 voti)
Aprile 2021
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Hackerate 150mila videocamere di sorveglianza, tra cui quelle di Tesla
Personal killer robot
La “truffa alla nigeriana” è un classico. Del sedicesimo secolo
Hard disk a confronto con SSD nei data center
Sciami di router nelle nostre case conoscono la nostra posizione
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 11 aprile


web metrics