Google, una nuova divisione per i Nexus e i Chromebook

La neonata divisione hardware si occuperà dei dispositivi, dagli smartphone sino ai Google Glass.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-05-2016]

Alphabet Org Chart

Dopo aver venduto Motorola a Lenovo nel 2014, Google ha deciso di creare una Divisione Hardware interna per lo sviluppo dei dispositivi, e a capo vi ha messo Rick Osterloh, che di Motorola è stato CEO proprio durante l'era Google. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quale stanza renderesti pi¨ smart per prima?
La camera da letto
La cucina
Il bagno / lavanderia
La sala

Mostra i risultati (843 voti)
Leggi i commenti (4)
A dare la notizia è stato Re/code, il quale elenca anche i prodotti di cui si occuperà la neonata divisione: gli smartphone e i tablet Nexus, il Chromecast, i laptop Chromebook e Pixel C, il router domestico OnHub, i progetti dell'Advanced Technology and Projects e gli "occhiali intelligenti" Glass (al momento ripiombati nell'ombra).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Francamente questa strategia non la capisco: Nel 2011/2012 Google compra Motorola per 12 miliardi di $ mettendosi anche, pare, in contrasto con i produttori di HW che utilizzavano Android nei propri smartphone. Nel 2014 Google vende Motorola a Lenovo per meno di 3 miliardi di $ (solo questo porta ad una rimessa di 9 miliardi di $) con la... Leggi tutto
8-5-2016 10:47

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La nuova Xbox One presenta molti punti controversi: impossibilitÓ di prestare giochi agli amici, connessione Internet obbligatoria per giocare, uso del Kinect invece che del telecomando. Secondo te sarÓ un successo o un flop?
AvrÓ pi¨ successo della Xbox 360.
SarÓ un flop colossale.
VenderÓ molto ma non riuscirÓ a bissare il successo dell'edizione 360.

Mostra i risultati (730 voti)
Gennaio 2020
Apple rifiuta il caricabatterie unico proposto dalla UE
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Tutti gli Arretrati


web metrics