Diagnosticare il glaucoma con lo smartphone

Bastano pochi euro per identificare per tempo la malattia.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-09-2016]

glaucoma smartphone

Cambridge Consultants ha annunciato Viewi, un dispositivo che somiglia a un visore per la realtà virtuale ma che invece è in grado di diagnosticare la presenza di un glaucoma ad angolo aperto.

Si tratta di una forma di glaucoma che spesso non viene notata fino a che non raggiunge uno stadio avanzato; poiché i suoi danni, che portano a una perdita progressiva della visione periferica, sono irreversibili, scoprirlo per tempo è importante.

Il funzionamento è semplice: si inserisce lo smartphone nel Viewi e si avvia l'app dedicata, che comanda la riproduzione a schermo dello schema luminoso normalmente usato per la diagnosi. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è la più grande inquietudine che hai a casa e che la domotica potrebbe risolvere?
Sentirsi insicuri in casa quando si è lì da soli.
Che le persone lascino le luci accese quando non serve.
Dimenticarsi se le porte sono state chiuse a chiave o se le finestre sono state chiuse a dovere.
Familiari anziani non autosufficienti quando in casa sono soli.
Preoccuparsi della sicurezza quando siamo lontani.
Perdere tempo a girare per casa ad accendere o spegnere le luci.
Preoccuparsi che le attrezzature della cucina (per esempio il forno) siano state lasciate accese accidentalmente.
Preoccuparsi che la casa sembri vuota quando siamo lontani.
Possibili incidenti nelle zone della casa che non sono adeguatamente illuminate durante la notte.
La casa è troppo calda o troppo fredda per il dovuto comfort.

Mostra i risultati (964 voti)
Leggi i commenti
L'utente ha poi a disposizione un telecomando Bluetooth sul quale premere un pulsante quando vede lampeggiare la luce. L'intero procedimento richiede meno di cinque minuti per occhio.

Grazie a una procedura tanto semplice e al costo contenuto del dispositivo - intorno alle 20 sterline, ossia circa 25 euro - gli inventori sperano non tanto di sostituire i sistemi tradizionali di diagnosi quanto di fornire uno strumento di facile utilizzo per seguire il decorso della malattia.

Inoltre, il costo contenuto potrà permettere la diffusione del Viewi anche nei Paesi più poveri, dove mancano apparecchiature sofisticate.

patient wearing viewi device

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il primo trapianto di occhio bionico
Il laser per far diventare gli occhi azzurri
L'iPad cambia la vita a una donna di 99 anni

Commenti all'articolo (3)

Concordo anche io conoscendo purtroppo la malattia. É vero che qualche utilità potrebbe averla... ma molto limitata. Lo smartphone inoltre difficilmente potrebbe assicurare un adeguato controllo della fissazione e allora se clicco seguendo con lo sguardo la luce addio attendibilità...inoltre solo un ortottista oppure un oculista... Leggi tutto
23-9-2016 17:17

Sono perfettamente d'accordo con le osservazioni fatte da chi mi ha preceduto e non mi passerebbe mai per la mente di fare un esame del campo visivo con un'applicazione per smartphone. Tuttavia esistono anche località del terzo mondo dove le strumentazioni professionali non sono assolutamente disponibili e forse un esame di questo tipo,... Leggi tutto
23-9-2016 11:26

Sono un oculista. Il visore descritto effettua un rudimentale campo visivo. Il campo visivo e' un esame estremamente sofisticato, eseguto con strumenti dal costo di diverse decine di migliaia di euro. Il glaucoma puo' essere diagnosticato e controllato a livello scientifico SOLO tramite esami del campo visivo eseguiti con strumentazioni... Leggi tutto
22-9-2016 14:30

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa pensi dei siti che conoscono la tua ubicazione e che ti mostrano annunci pubblicitari in base ai siti Internet che visiti o alla cronologia delle tue ricerche?
Mi piace! È molto comodo
Non mi piace molto questo meccanismo ma Internet funziona così
Utilizzo opzioni specifiche del browser per salvaguardare la mia privacy e per evitare che i miei movimenti vengano controllati
Ho installato una speciale applicazione o un plug-in per evitare che i siti Internet ottengano la mia cronologia di navigazione e le mie ricerche
È una questione che non mi ha mai interessato

Mostra i risultati (1904 voti)
Luglio 2020
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Immuni, chiedete e vi sarà dato
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Immuni, rilasciati i sorgenti
Tutti gli Arretrati


web metrics