Ti amo, mandami soldi

Consigli per evitare le truffe sentimentali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-02-2017]

loveyou

Una truffa da 45 milioni di euro (circa 49 milioni di franchi, 39 milioni di sterline): a tanto ammontano i soldi sottratti a circa 4000 vittime del romance scam o truffa sentimentale, quella in cui una persona incontrata su Internet sembra innamorata di noi ma è in realtà un impostore a caccia dei nostri soldi.

Queste sono cifre riferite a un solo anno e soltanto al Regno Unito, dove le forze anticrimine nazionali hanno da poco pubblicato i dati del 2016, notando che gli uomini sono il 40% dei truffati ed esistono bande specializzate nel prendere di mira chi ha più di cinquant'anni.

Lo stesso articolo del Telegraph che riporta i dati dell'anticrimine britannico include alcune regole universali su come comportarsi durante la legittima ricerca di un'anima gemella: le riassumo qui e le estendo con qualche raccomandazione.

1) Se avete dubbi su un profilo, segnalatelo al sito d'incontri (andando sul sito o usando la sua app) in modo che venga verificato.

2) Non dimenticate che i truffatori possono passare mesi a costruire su di voi una finta relazione sentimentale e vi chiederanno soldi soltanto quando vi avranno coinvolto emotivamente. Possono permettersi di investire mesi perché stanno tendendo contemporaneamente la stessa trappola a decine di altre vittime.

3) I truffatori usano spesso identità false particolarmente accattivanti: si presentano come persone colte, spesso europee, di bell'aspetto, con una professione di successo, single ma con bambini perché hanno perso il partner. Diffidate in particolare di questi profili.

4) Non fatevi scrupoli a mettere in dubbio l'autenticità dei vostri interlocutori: se sono sinceri non si opporranno alle vostre richieste di verifica e ne capiranno i motivi, mentre i truffatori inventeranno scuse.

5) Chiedete al vostro interlocutore il nome e cognome e poi cercateli su Google e nei social network. Molti truffatori usano ripetutamente la stessa identità falsa, e un profilo su Facebook poco aggiornato e con pochi amici è spesso sintomo di un impostore.

6) Cercate foto false o rubate: usate siti come Tineye o la ricerca per immagini di Google per controllare le immagini del profilo del vostro interlocutore.

7) Non fidatevi di scansioni di documenti inviati dal vostro interlocutore: non provano nulla e spesso si tratta di documenti rubati ad altri internauti.

Sondaggio
In Islanda, paese protestante con 320.000 abitanti tutti on line, nei mesi scorsi si è molto parlato di una legge che proibisca completamente la pornografia on line (quella stampata è già proibita) attraverso filtri centralizzati. Secondo te...
E' giusto. Anche in Italia si dovrebbe fare lo stesso.
Non è giusto, perché limita la libertà.
E' giusto, ma tanto ci sarà chi riuscirà ugualmente a scaricare materiale pornografico.
Ci sono problemi molto più importanti.
Aumenteranno ancora di più i suicidi e gli alcolizzati

Mostra i risultati (5066 voti)
Leggi i commenti (41)

8) Organizzate un incontro in videochiamata e durante la chiamata, a sorpresa, chiedete al vostro interlocutore di fare alcuni gesti specifici per voi: serve a evitare che il truffatore usi immagini preregistrate di qualcun altro (sì, i criminali professionisti lo fanno). Se si rifiuta, lasciatelo perdere, è quasi sicuramente un truffatore.

9) Chiedete un parere a un amico o a un'amica di cui vi fidate: non avendo un coinvolgimento emotivo, noterà cose che le vostre emozioni vi rendono difficile vedere e accettare.

10) Non date mai troppe informazioni personali come l'indirizzo di casa, il numero di telefono o l'indirizzo di mail.

11) Create un indirizzo di mail apposito per le comunicazioni con i siti d'incontri e procuratevi un telefonino prepagato (o una SIM prepagata), da usare esclusivamente per fare e ricevere chiamate dai vostri interlocutori sentimentali digitali.

12) Soprattutto, non mandate mai soldi: per quanto possa essere straziante la storia che vi sta raccontando il vostro interlocutore, è quasi sicuramente una truffa. Provate a chiedervi se ha senso che chieda proprio a voi del denaro. Davvero non ha nessun altro che lo possa aiutare?

13) Se subite una truffa, non vergognatevi: siete vittime di truffatori professionisti che hanno approfittato dei vostri buoni sentimenti. Raccontate la vostra esperienza in modo che altre persone possano farne tesoro. E siate prudenti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

Si, certo, di persone ce ne sono di molte, alcune più sensibili. Ma avevo sempre pensato che il target ideale fosse 30 - 40 anni, perchè si fa ancora in tempo ad avere figli, farsi una famiglia, avere un compagno/a fisso...ma allo stesso tempo è anche più difficile, perchè molti coetanei sono già impegnati, o comunque hanno già avuto... Leggi tutto
13-2-2017 10:26

Credo che, sovente, rimanere soli nell'intorno dei 50 anni, magari con una storia fortemente traumatica alle spalle che ha portato alla solitudine e con l'idea di avere poche possibilità di riuscire a ritrovare compagnia possa rendere assai più vulnerabili a desiderosi di credere all'onestà del prossimo. Ciò, ovviamente, manda a farsi... Leggi tutto
12-2-2017 10:48

D'accordo con te sul fatto che la possibilità di trovare malintenzionati anche in questo campo c'è anche al di fuori di internet ma, come tu stessa scrivi, internet amplifica le possibilità di detti malintenzionati e gli facilita la vita. L'uso di internet per queste attività, oltre alle possibilità di profilazione, aumenta anche il... Leggi tutto
12-2-2017 10:42

Si sa che è più facile che siano le donne a cercare relazioni stabili, mentre gli uomini cercano piuttosto avventure sessuali aggratis...e qui la percentuale si alza drasticamente... In quanto ce ne sono una parte sposati/impegnati... :twisted: Difatti ricordo un articolo qui che parlava di quanti uomini venivano poi ricattati dopo... Leggi tutto
12-2-2017 09:20

Un/una sconosciuto/a conosciuto per strada può rivelarsi allo stesso modo interessato/a solo ai nostri soldi. A volte in modi ancora più subdoli. Certo internet amplifica perché permette una facile profilazione, ma sono cose che sono sempre successe...e sempre succederanno... :roll: Leggi tutto
12-2-2017 09:12

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, gli autovelox e i sistemi automatici di rilevamento...
Contribuiscono a rendere più sicure le strade.
Sono dei mangiasoldi utilizzati senza ritegno dalle amministrazioni locali.
Vanno evitati e contrastati con tutte le tecnologie a disposizione.

Mostra i risultati (7566 voti)
Settembre 2019
Gli utenti hanno il diritto di rivendere i giochi comprati su Steam?
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
Tutti gli Arretrati


web metrics