Fireball, il malware cinese che ha infettato 250 milioni di Pc

È molto più diffuso di quanto WannaCry sia mai stato.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-06-2017]

Fireball malware

Si chiama Fireball (palla di fuoco) la più recente minaccia per i computer con Windows.

Identificata da CheckPoint sin dall'inizio del mese, avrebbe già infettato oltre 250 milioni di Pc in tutto il mondo, una cifra che fa sembrare WannaCry (che al massimo della diffusione aveva colpito 200.000 macchine) opera di dilettanti.

A quanto pare ha un'origine cinese e approda sui Pc per lo più quando si scaricano software da fonti sospette, come giochi o film piratati.

Dopo aver infettato un computer prende di mira il browser, facendo in modo che punti verso certi siti dai quali i suoi creatori ottengono ricavi tramite i banner pubblicitari: per esempio può cambiare il motore di ricerca di default sostituendo Google con Trotux, che esteticamente gli assomiglia.

Le sue capacità però non si fermano qui: è anche in grado di scaricare ulteriori malware ed eseguire codice arbitrario sui computer infetti, fino a prenderne il controllo completo.

Sondaggio
Hai cambiato fornitore di banda larga (ADSL o fibra ottica) negli ultimi 5 anni?
Sì, una volta
Sì, più di una volta
No, ma lo farò nei prossimi 12 mesi
No, e non lo voglio fare

Mostra i risultati (1608 voti)
Leggi i commenti (5)

In altre parole, per ora Fireball si è comportato in maniera "gentile" limitandosi a dirottare il browser, ma potrebbe compiere molti più danni.

Microsoft è a conoscenza del problema ma ritiene che Check Point abbia sovrastimato, e di molto, il pericolo: di recente il gigante di Redmond ha ribattuto che le macchine infette nel mondo siano un po' 5 milioni, per la maggior parte in India e in Cina.

A seguito delle dichiarazioni di Microsoft, e in collaborazione con quest'ultima, Check Point ha ricontrollato i propri dati.

«Abbiamo cercato di ricalcolare il numero delle infezioni» ha raccontato Maya Horowitz, di Check Point. «Dai dati recenti abbiamo appurato che sono almeno 40 milioni i Pc infetti, ma potrebbero essere molti di più».

Qualunque sia la cifra esatta, la minaccia è comunque più vasta di quella rappresentata da WannaCry al suo picco.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La sigaretta elettronica che infetta il Pc
Lasciare Linux dopo WannaCry? Troppo rischioso
L'attacco phishing ''Enable Macro''
Microsoft, patch di sicurezza anche per Windows Xp
Quattordicenne crea un ransomware e lo regala sul Web

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di queste affermazioni sul ruolo del digitale nella fotografia è secondo te più corretta?
Ha svilito l'arte fotografica. Oggi conta più essere bravi con i programmi di fotoritocco che dei buoni fotografi
L'era digitale è quella del falso. Praticamente non esiste foto su giornali, calendari e manifesti che non venga alterata al computer prima della pubblicazione.
Moderno strumento di democrazia, il digitale ha consetito di avvicinare per qualità il mondo degli amatori a quello dei professionisti.
I vantaggi economici e tecnici dello scattare in digitale hanno riportato interesse nella fotografia, che in ambito non professionale stava soccombendo sotto la diffusione delle videocamere.

Mostra i risultati (4581 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics