Il malware Android che ruba le credenziali Uber



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-01-2018]

uber

Symantec ha reso pubblici i risultati di una ricerca che illustra come un nuovo malware Android sia in grado di sottrarre le credenziali Uber e utilizzi i link dell'app di Uber per coprire le tracce dell'hackeraggio.

Nel corso dell'analisi della variante più recente del malware Android.Fakeapp, emergono nuove tecniche di social engineering che metterebbero a rischio milioni di utenti Uber.

Android.Fakeapp imita l'interfaccia utente di Uber a intervalli regolari sino a quando non riesce a far inserire le proprie credenziali (ID e password) Uber all'utente.

Una volta entrato, il malware invia le informazioni personali dell'utente al proprio server remoto.

Per evitare di allarmare l'utente, la variante Fakeapp imita e visualizza lo schermo della app Uber che mostra la localizzazione attuale dell'utente.

Il malware utilizza un deep link URI (Uniform Resource Identifier) dell'app originale, che attiva la funzione di Richiesta di Vettura utilizzando come punto di ritrovo il luogo nel quale l'utente hackerato si trova in quel preciso momento.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi consigli ritieni più importante per una vacanza all'insegna della sicurezza?
Aggiornare il sistema operativo, i programmi installati e le applicazioni, eliminando così eventuali falle di sicurezza già scoperte.
Evitare di usare WLAN pubbliche (in hotel, Internet Café, aeroporto...): solitamente sono protette in maniera inadeguata e i dati possono essere spiati. Meglio utilizzare una connessione mobile UMTS.
Evitare di fare online banking in vacanza e non scaricare o salvare dati personali e sensibili su Pc pubblici.
Creare un indirizzo ad hoc per inviare cartoline elettroniche via email, da disattivare al rientro qualora venisse compromesso.
Impostare una password all'accensione su smartphone e tablet e un PIN per lo sblocco della tastiera.
Fare il backup del notebook o del netbook che si porta in vacanza, crittografando i dati per limitare i danni in caso di furto.

Mostra i risultati (1574 voti)
Agosto 2018
Renzi con Tim fece lo stesso di Conte con Autostrade
La branchia artificiale stampata 3D che ci permetterà di respirare sott’acqua
Voto elettronico, due undicenni violano il sistema in appena 10 minuti
LibreOffice 6.1 è più veloce che mai e dispone di nuove icone
Connettore Lightning dell'iPhone: l'UE si prepara a far piazza pulita
Diventare hacker con meno di 2 euro. Grazie alle offerte speciali del dark web
Edge si unisce a Firefox e Chrome per eliminare le password dal web
L'app che trasforma la scrittura dell'utente in font per Windows 10
Luglio 2018
Dopo Monaco, anche la Bassa Sassonia abbandona Linux per Windows
Come attivare la nuova interfaccia Material Design nascosta in Chrome 68
Google ridisegna Chome: arrivano le schede tonde
Xiaomi Mi A2 e Mi A2 Lite, chi ha detto che un buon smartphone deve costare tanto?
Android ha i giorni contati: Fuchsia OS lo soppianterà entro cinque anni
Google accusa la UE: Android rischia di non essere più libero
L'attacco che inganna il GPS con mappe false e manda fuori strada
Tutti gli Arretrati


web metrics