No, non tutti gli orologi d'Europa sono in ritardo di sei minuti per colpa di Serbia e Kosovo



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-03-2018]

screenshot.13

Se avete letto titoli come I vostri orologi sono indietro di sei minuti (e la ragione è politica) (Corriere della Sera), Gli orologi in Europa sono in ritardo di 6 minuti per una disputa sulla corrente elettrica (Il Post) oppure I nostri orologi e sveglie in ritardo di sei minuti, la colpa è di Serbia e Kosovo (Repubblica; i link sono intenzionalmente alterati) e vi state chiedendo se la notizia è una bufala, la risposta è , perlomeno nei titoli, che sono poco chiari. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quale di queste professioni obsolete secondo te ha ancora un futuro?
Agente di viaggio. C'è ancora qualcuno che prenota le vacanze in agenzia? (Parrebbe di sì)
Cassiera di supermercato. Sostituita dalle casse automatiche e dalla spesa online. (Ma i clienti rimangono affezionati al vecchio sistema)
Centralinista. Sostituito dai centralini digitali. (Eppure resiste in molte aziende)
Data entry. Mai sentito parlare di scanner e OCR? (Invece c'è chi inserisce ancora tutto a mano)
Dattilografo. I dirigenti moderni gestiscono il proprio blog, non dettano più gli appunti a una segretaria; al massimo usano il riconoscimento vocale. (Ma esistono davvero dirigenti... moderni?)
Impiegato di banca allo sportello. Con i conti online è una figura sempre meno utile. (Però in banca tutti lo cercano)
Giornalista. Con Google News, Facebook, Twitter e i blog, c'è ancora bisogno di loro? (Almeno dei migliori, evidentemente sì)
Postino. Con la posta elettronica, la posta tradizionale va diminuendo sempre più. (Ma ci vuole sempre qualcuno che la consegni)

Mostra i risultati (2481 voti)
Leggi i commenti (9)
Non è vero che tutti gli orologi sono indietro di sei minuti: lo possono essere alcuni. Specificamente, possono esserlo gli orologi che usano la frequenza della rete elettrica (50 Hz) per scandire il tempo, per esempio gli orologi dei forni elettrici, certi tipi di sveglie alimentate dalla corrente domestica, e così via.

Il vostro orologio da polso, quello del telefonino e qualunque altro orologio che non dipende dalla frequenza della rete elettrica non è colpito da questo problema. Non c'è nessun dramma temporale collettivo.

La notizia è stata titolata male da molte testate, ma immagino che se avessero titolato Alcuni orologi in ritardo sono indietro di sei minuti ci sarebbe stato un meritatissimo chissenefrega collettivo. Scaturisce da un comunicato tecnico molto preciso dell'Entsoe, un ente che rappresenta una quarantina di gestori di reti elettriche nazionali in Europa.

È vero che una disputa politica fra Serbia e Kosovo è alla radice di uno squilibrio nella generazione di energia elettrica che si è diffuso in buona parte d'Europa sotto forma di errore di frequenza, e che questo errore causa rallentamenti in alcuni orologi che usano questa frequenza come riferimento.

Ma se avete un orologio che dipende dalla rete elettrica e vedete che ritarda, mettetelo a posto: fine del problema. La frequenza corretta, nel frattempo, sembra essere già stata ristabilita, stando ai dati di stamattina.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

Certo che no! Ma quelli che, come quello del mio microonde, danno svarioni così evidenti in questo periodo dopo aver sempre funzionato correttamente probabilmente la usano...
4-4-2018 18:42

non tutti gli orologi collegati alla presa elettrica usano la frequenza di rete, eh? :roll:
4-4-2018 13:12

Confermo! Anche a me l'orologio del microonde ha guadagnato 5 minuti in pochi giorni, forse qualcuno continua a giocare con le frequenze di rete. :wink: Ora l'ho regolato nuovamente e vediamo cosa succede...
3-4-2018 19:04

Idem. Entrambe le mie radiosveglie di casa han preso almeno 2/3 minuti solo stanotte.
3-4-2018 14:11

Stamattina notavo come l'orologio del forno, che fino al mese scorso era in ritardo dei fatidici 6 minuti, dopo averlo regolato ha preso in pochi giorni (in circa 5) ben 5 minuti. Che sia un nuovo effetto della sovrapproduzione energetica stavolta? Succede anche a qualcun altro?
3-4-2018 11:57

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto impieghi per andare al lavoro? (one-way, ovvero: sola andata)
Da 1 a 15 minuti
Da 15 a 30 minuti
Da 30 a 45 minuti
Da 45 a 60 minuti
Più di 60 minuti

Mostra i risultati (2074 voti)
Luglio 2020
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Tutti gli Arretrati


web metrics