L'Italia è la nazione centroeuropea più colpita dai ransomware



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-06-2018]

image003

Trend Micro rende note le minacce informatiche che hanno colpito nel mese di aprile. I dati, raccolti dalla rete globale cloud-based per il rilevamento delle minacce dell'azienda, rivelano che le minacce sono aumentate del 24% rispetto al mese di marzo.

Sono state bloccate un totale di 3,6 miliardi di minacce, contro i 2,9 miliardi del mese precedente. Le minacce neutralizzate includono attacchi email, file e URL maligni e le nazioni più colpite sono state Stati Uniti, Cina e Francia. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quali di questi dati ti spiacerebbe perdere di più?
Dati finanziari e di pagamento
Documenti relativi al lavoro
Email personali
Email di lavoro
Messaggi personali (SMS, Whatsapp ecc.)
Foto dei miei bambini
Foto dei viaggi
Foto private o particolari o sensibili di me stesso
Foto private o particolari o sensibili del mio partner
Altre foto (non sensibili)
Note e documenti personali
Password
Rubrica degli indirizzi o dei contatti telefonici
Scansioni di passaporti, patenti, assicurazioni e altri documenti personali

Mostra i risultati (1153 voti)
Leggi i commenti (30)
Le famiglie ransomware sono aumentate del 59% in aprile, passando dalle 17 di marzo a 27, così come i ransomware che hanno colpito i dispositivi mobili, passati da 7.637 a 8.196 (+7%). In particolare, i malware per Android si confermano in crescita costante da gennaio e raggiungono i 230 milioni.

Tra marzo e aprile, l'Italia rimane tra i Paesi più colpiti dalle infezioni PoS, anche se in calo, e si distingue come 4° al mondo per numero di macro malware. Le truffe Business Email Compromise che hanno colpito l'Italia arrivano a un totale di 23.

Ma il dato importante è che l'Italia, in aprile, è il Paese dell'Europa centro-meridionale più colpito dai ransomware, con un totale del 13% di attacchi subiti. Solo la Romania ne ha incassati di più, raggiungendo il 31%.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Sarebbe utile anche saper la percentuale di successo di questi attacchi.
9-6-2018 15:49

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te in quale settore si faranno sentire maggiormente gli effetti positivi dell'Agenda Digitale?
La comunicazione
La scuola
L'accesso alle informazioni e ai contenuti culturali
La modalità di interazione con la Pubblica Amministrazione
Il Servizio Sanitario
La qualità dell'ambiente e dell'aria
La qualità della vita
Il costo della vita
La vivibilità delle grandi metropoli con la creazione di Smart City
La trasparenza
Risparmi per lo Stato e per il cittadino
Riduzione del digital divide
L'Agenda... de che?

Mostra i risultati (984 voti)
Dicembre 2018
Italia, carta d'identità obbligatoria per iscriversi ai social network
Mail di porno-estorsione, versione italiana: siamo ai saldi
L'open Internet rischia di chiudersi
Robot di Amazon manda all'ospedale 24 dipendenti
Le aziende si preparano a sostituire il Wi-Fi con reti 5G private
Lo smartphone con Linux e KDE che non è un telefono cellulare
Hacker viola 50.000 stampanti per invitare tutti su un canale Youtube
Novembre 2018
Facebook e il caso dei messaggi zombie
Malware nei portatili Lenovo, utenti risarciti con 7,3 milioni di dollari
Gioca dal vivo a PUBG e uccide l'amico
Amazon, nomi e indirizzi email degli utenti rivelati per errore
Bethesda e la patch da quasi 50 gigabyte per Fallout 76
Sai che cos'è il phishing? Allora hai più probabilità di cascarci
Il Garante privacy boccia la fattura elettronica
Windows 10, ritorna l'October Update
Tutti gli Arretrati


web metrics