Windows 10, niente November Update per gli utenti di Avast e AVG

Almeno per certe versioni.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-11-2019]

Windows 10 avast avg

Il November 2019 Update per Windows 10 sta raggiungendo gli utenti senza troppi intoppi - o quantomeno senza guai paragonabili a quelli generati dai suoi predecessori - ma non tutto sta andando come dovrebbe.

Microsoft ha infatti deciso di impedirne l'installazione sui sistemi sui quali sono presenti gli antivirus Avast e AVG (nello specifico si tratta di alcune vecchie versioni) a causa di problemi di compatibilità che insorgerebbero nel caso l'aggiornamento venisse installato.

Microsoft raccomanda di non tentare l'installazione forzata del November Update (usando il pulsante Aggiorna ora o il Media Creation Tool), perché ciò comprometterebbe la stabilità di Windows 10.

Dopotutto, risolvere il problema è molto semplice: basta usare versioni aggiornate di Avast e AVG a edizioni che adoperino un componente Antivirus con numero di versione successivo a 19.5.4444.567.

Il dilemma - aggiornare l'antivirus o fare a meno del November Update - è reale soltanto per quanti usano le versioni a pagamento di Avast e AVG e non vogliono acquistare una versione più recente; chi usa una versione gratuita, infatti, deve soltanto lasciare operare il sistema di aggiornamento automatico del software.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

A me ne è successa una la settimana scorsa che è un vero capolavoro... :malol: :malol: :malol: L'antivirus di Windows 10 ha bloccato l'installazione di Office. Tutto con regolare licenza, intendiamoci. Kramer contro Kramer :malol: :malol: :malol:
2-12-2019 23:36

Quindi le vecchie versioni di AVG e Avast rilevano W10 per quello che è: un virus... a differenza di quelle più aggiornate e addomesticate! :lol:
1-12-2019 17:06

{utente anonimo}
Anche norton antivirus ha dato problemi su uno dei miei computer. Almeno fino alla patch rilasciata da symentec.
25-11-2019 21:56

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
E' corretto utilizzare i social network in ufficio?
Sì, perché offrono numerose occasioni per migliorare la propria produttività.
Sì, perché sono strumenti validi per condividere opinioni lavorative con amici e colleghi.
Sì ma con moderazione: una pausa di cinque minuti ogni tanto allenta la tensione e migliora la produttività.
No, perché la commistione tra aspetti privati e professionali generata dall'utilizzo di questi strumenti potrebbe causare problemi sul posto di lavoro.
No, perché non è corretto scambiare opinioni relative a questioni lavorative attraverso i social media.
No, perché hanno un impatto negativo sulla produttività.
Non saprei.

Mostra i risultati (1976 voti)
Dicembre 2019
Aggiornare gratis a Windows 10 si può ancora, ecco come
Scovare il Product Key di Windows usando solo il sistema operativo
Novembre 2019
WhatsApp, arrivano i messaggi che si autodistruggono
Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito
Il pickup elettrico di Tesla debutta con una figuraccia
Falla nell'app fotocamera di Android, milioni di smartphone a rischio
Windows 10, iniziano gli aggiornamenti forzati
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Wind Tre, con l'anno nuovo aumentano le bollette
Omessa custodia del cellulare, sanzionata l'insegnante del post anti-Arma
Tutti gli Arretrati


web metrics