Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''

Già scovati 10 problemi del nuovo aggiornamento.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-05-2020]

windows 10 may update problemi

Microsoft ha iniziato la distribuzione del May 2020 Update, primo aggiornamento semestrale di quest'anno che porta il numero di versione di Windows 10 a 2004.

Come al solito, gli utenti di tutto il mondo verranno raggiunti gradualmente: Windows Update si occuperà di installare l'update secondo le tempistiche decise a Redmond.

I più frettolosi potrebbero però essere tentati di forzare la mano a Windows Update, utilizzando la ricerca di nuovi aggiornamenti tramite l'apposito pulsante e obbligando quindi il sistema ad aggiornarsi. Microsoft stessa, però, sconsiglia caldamente questa pratica.

La pagina ufficiale dedicata a Windows 10 versione 2004 già ospita dieci potenziali problemi che si possono verificare dopo l'installazione dell'aggiornamento.

Si va da problemi di connessione con i dispositivi Bluetooth a difficoltà con i chip audio di Conexant, da incompatibilità con i chip grafici di Intel (integrati nei processori della famiglia Core) a riavvii inaspettati per i dispositivi che usano la funzionalità Always On, Always Connected.

Pare che la radice di tutti i problemi si trovi in incompatibilità tra i driver per i dispositivi coinvolti e il nuovo Windows 10: la collaborazione tra Microsoft e le aziende produttrici dovrebbe portare a una risoluzione di tutte le questioni nei prossimi giorni.

Chi tiene al buon funzionamento del proprio Pc farà quindi bene ad aspettare tempi migliori.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 18)

C'era da dubitarne? Ovvio che considerando le miriadi di configurazioni possibili sul pianeta non si possono certo verificare tutte ma resta un forte dubbio sul fatto che, in ogni caso, le attivitÓ di alpha e beta testing siano molto meno estese e robuste rispetto al passato. Leggi tutto
14-6-2020 14:32

Io, per disabilitare gli aggiornamenti ho utilizzato questo sistema: link
1-6-2020 21:03

PerchŔ? Non vedi l'ora di avere quei bug? :wink: Scherzi a parte se il pc va bene, non ti devi preoccupare dei problemi avuti in altre configurazioni hardware. Se pu˛ essere utile, ecco il link ufficiale con le date di fine supporto delle varie versioni ed edizioni di W10. link[/url] Strumento MS per nascondere gli aggiornamenti... Leggi tutto
30-5-2020 19:01

"Il windows migliore di sempre" imbarazzante
30-5-2020 17:16

Oltre alla App proposta dall'amico baffone si pu˛ usare WUMT un piccolo programmino portatile che inibisce (pu˛ inibire se settato) l'automaticitÓ degli aggiornamenti, permette di selezionare quali aggiornamenti installare e quali no fra quelli proposti e da ancora la possibilitÓ di "nascondere" gli aggiornamenti... Leggi tutto
29-5-2020 21:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
I provider che filtrano il peer to peer
consentono a tutti gli utenti di usufruire della banda larga
ledono i diritti degli utenti che hanno acquistato un abbonamento a banda piena

Mostra i risultati (6132 voti)
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
La truffa del cosmonauta bloccato nello spazio
Windows 11, inizia la seconda fase degli update
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 novembre


web metrics