ICANN e SpamHaus insieme contro lo spam

Il dominio .mail, invisibile agli utenti finali, consentirà di individuare i mittenti "nocivi" per poi bloccarli.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-05-2004]

ICANN (Internet Corporation for the Assignment of Names and Numbers) e SpamHaus -anti Spam Community Registry- si sono unite allo scopo di combattere lo spam mediante il dominio .mail. Questo potrebbe diventare realtà entro il 2004 e dovrebbe essere a disposizione degli operatori "corretti" dei server di posta elettronica per intercettare i flussi di spam e individuare i mittenti "nocivi" per poi bloccarli.

Il suffisso .mail sarà invisibile agli utenti finali, anche se sarà possibile digitarlo al termine di un dominio in grado di gestire e-mail. SpamHaus ha reso noti i nomi dei 10 Paesi da cui proviene la maggior parte delle e-mail indesiderate: Usa, Cina, Corea del Sud, Brasile, Taiwan, Argentina, Canada, Russia, Italia e Gran Bretagna; ha individuato anche quali sono i 10 Internet Provider che veicolano in assoluto più spam: uu.net, kornet.net, Chinanet-gd, Above.net, Chinanet-cq, Level3.net, xo.com. Hinet.net, cw.net ed infine Interbusiness.it.

Tra le proposte dei nuovi domini, ICANN ha accettato: .xxx, .asia, .cat (Catalonia), .jobs, .moby, .post, .tel e .travel. Essi potranno quindi aggiungersi a quelli già esistenti dagli anni ‘80 come .com, .edu, .gov, .int, .mil, .net e .org, ai quali nel 2000 si sono sommati .biz, .info, .name, .pro, .aero, .coop e .museum, gli ultimi dei quali sono commerciali.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale fra questi consigli davvero irrinunciabile per avere un Pc sempre in ottima forma? Rispondi al sondaggio e discutine con noi.
Cancellare i file non necessari.
Evitare le temperature eccessive.
Installare e aggiornare il software antivirus.
Interrompere o limitare l'uso di funzioni non essenziali.
Mantenere il computer ottimizzato e costantemente aggiornato.
Mantenere puliti display e tastiere.
Mettere il portatile in modalit "sleep" o "ibernazione" quando si effettua una pausa.
Non lasciare che il notebook si surriscaldi.
Utilizzare una borsa porta PC.

Mostra i risultati (2822 voti)
Giugno 2021
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Windows 11, i primi screenshot sfuggono in Rete
Tutti gli indizi che puntano a Windows 11
Gli hard disk al grafene sono 10 volte più capienti
Microsoft nasconde la fotocamera sotto lo schermo che forma il logo di Windows
Il nuovo Windows 10 si svela a fine mese
Nuova tecnica contro il ransomware: ingannare il sistema di pagamento
Maggio 2021
Malvivente condannato grazie a una foto delle dita pubblicata online
Annunciata la prossima generazione di Windows
Guidi male? Forse è un primo segno di demenza
Scarsità di chip, televisori più cari del 30%
Android 12: veloce, attento alla privacy e personalizzabile
Nella Tesla schiantatasi con “nessuno” al volante c’era qualcuno al volante
WhatsApp, funzionalità ridotte se non si vogliono regalare i dati a Facebook
La scorciatoia da tastiera che scongela il Pc
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 19 giugno


web metrics