Arrestati i presunti autori di Sasser e Pathbot

In Germania sono stati arrestati due giovani accusati di essere i presunti creatori dei worm Sasser, Netsky.ac e Pathbot.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-05-2004]

La polizia tedesca annuncia l'arresto di un giovane di 18 anni, presunto autore dei virus Sasser e Netsky.ac. Il settimanale "Der Spiegel" sostiene che la persona indagata dopo avere confessato sarebbe stata rilasciata in libertà provvisoria.

Non si sa altro, se non che la polizia tedesca ha effettuato una perquisizione in casa del giovane, sequestrando molto materiale che potrebbe essere utile alle indagini.

Allo stesso tempo, è stato dato l'annuncio di un altro arresto simile, sempre in Germania. Si tratta di un giovane di 23 anni sospettato di avere programmato Pathbot. Fino a ora nessuna dichiarazione della polizia fa pensare a un collegamento fra i due arresti.

Non resta che aspettare ulteriori aggiornamenti sull'accaduto, senza esprimere commenti sulla veridicità dei fatti e delle accuse.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

HHHHH
Xdarwissimo Leggi tutto
11-5-2004 20:07

zavo
ma... Leggi tutto
11-5-2004 18:23

Mauro
darwinismo... Leggi tutto
11-5-2004 10:03

HHHHH
SIETE PIGNOLI MA AVETE RAGIONE CMQ QUELLO CHE HANNO FATTO NON E GIUSTO UGUALMENTE NEI CONFRONTI DI NESSUNO PER ME 3 ANNI DI CARCERE SENZA PC E TELEFONO LI FAREBBERO BENE, E POI NON HANNO CREATO NULLA DI NUOVO SE NON USARE UNA DEBOLEZA DI WIN CHE GIà SAPPIAMO ESSERE UN OS A BUCHI + DEL GROVIERA :)))
11-5-2004 02:54

pippolo
dovrebbero arrestare zio bill Leggi tutto
10-5-2004 13:13

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di queste famose "leggi" condividi maggiormente?
Un oggetto cadrÓ sempre in modo da produrre il maggiore danno possibile.
Qualsiasi cosa vada male, avrÓ probabilmente l'aria di andare benissimo.
Per ottenere un prestito bisogna provare di non averne bisogno.
L'altra coda va sempre pi¨ veloce.
A qualunque cosa si stia lavorando, non appena si mette via uno strumento, certi di aver finito di usarlo, immediatamente se ne avrÓ bisogno.
Si troverÓ sempre una qualsiasi cosa nell'ultimo posto in cui la si cerca.
Le probabilitÓ che un giovane maschio incontri una giovane femmina attraente e disponibile aumentano in proporzione geometrica quando Ŕ in compagnia della fidanzata, della moglie o di un amico pi¨ ricco.
Prima o poi la peggiore combinazione possibile di circostanze Ŕ destinata a prodursi.
La necessitÓ procura strani compagni di letto.
Per quanto uno cerchi e si informi prima di comprare un qualsiasi articolo, lo troverÓ a minor prezzo da un'altra parte non appena l'avrÓ acquistato.

Mostra i risultati (2528 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics