Equalism: l'etica dell'altro mondo possibile

Una nuova etica, che ispiri un nuovo diritto, alla base di un nuovo mondo. Come l'Internet cambierà, in meglio, la società, la legge, l'economia. Una breve e impegnativa dissertazione liberamente scaricabile.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-07-2004]

L'Internet è forse la maggiore discontinuità tecnologica di questi ultimi caotici anni. Chi ha tentato di cavalcarne l'onda, aderendo però a schemi cognitivi tradizionali, si è scontrato con sonori fallimenti, come la new economy e la net democracy.

Nessuno, a tutt'oggi, è arrivato a comprendere la Rete in tutte le sue implicazioni politiche, sociali, economiche e legislative. Un approccio molto convincente sembra essere quello di Danilo Moi, già noto alla redazione e ai lettori di Zeus News, curatore tra l'altro, del sito attivista.com.

Nel suo lavoro "Equalism: dissertazione su una nuova etica", Danilo sostiene che occorre creare da zero un supporto etico, sociale ed economico, sconvolgendo il processo che vede l'Internet come un semplice medium, perchè essa è a tutti gli effetti un mezzo, ma anche un universo a sua volta. Un contesto complesso, insomma, virtuale e reale al contempo, con i suoi soggetti, i suoi processi di relazione, ed il suo sistema di regole che si candida a diventare la legge del mondo che verrà.

Un mondo in cui gli interessi delle multinazionali, residui di un capitalismo feudale, non hanno più fondamento su poteri reali. Un mondo in cui le relazioni tra le persone si basano su principi etici (che regolano i rapporti tra l'io e l'altro) e non su precetti morali (che regolano i rapporti tra l'io e l'io). Un mondo in cui i soggetti partecipano alla vita politica direttamente e non attraverso rappresentanti, in cui micro-comunità economiche provvedono al proprio sostentamento seguendo la logica della sostenibilità e della solidarietà.

La strada è lunga da percorrere, ma "Equalism" sembra averne tracciato la direzione.

Scheda
Titolo: Equalism
Sottotitolo: Dissertazione su una nuova etica
Autore: Danilo Moi
Editore: -
Prezzo: liberamente scaricabile in html o in pdf
Licenza: Creative Commons - Attribution - Non Commercial - Share Alike

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La nuova Xbox One presenta molti punti controversi: impossibilitÓ di prestare giochi agli amici, connessione Internet obbligatoria per giocare, uso del Kinect invece che del telecomando. Secondo te sarÓ un successo o un flop?
AvrÓ pi¨ successo della Xbox 360.
SarÓ un flop colossale.
VenderÓ molto ma non riuscirÓ a bissare il successo dell'edizione 360.

Mostra i risultati (730 voti)
Gennaio 2020
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Tutti gli Arretrati


web metrics