Gandhi e Telecom Italia

Fa molto discutere la pubblicità istituzionale (si chiama così perché non vende un prodotto o un servizio particolare) in cui Gandhi parla alle masse del '900 attraverso i moderni mezzi della comunicazione.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-10-2004]

La webcam porta l'immagine di Gandhi sugli schermi delle piazze di New York o sulla Piazza Rossa. Lo ascoltano sui telefonini uomini in abiti degli anni '30 e alla Casa Bianca pre-Guerra Mondiale. Tutto in bianco e nero, con una pellicola lavorata per avere un magnifico effetto retrò, regia del grande regista afroamericano Spike Lee, sempre a metà fra il cinema indipendente e la grande Hollywood.

Non è la prima volta che Telecom Italia utilizza icone del '900, grandi leader degli ultimi del Terzo Mondo, per i suoi spot: lo aveva fatto già tre anni fa, sotto la direzione della pubblicità di Fulvio Zendrini, uno dei maghi della creatività dell'advertising italiano, quando era stato ingaggiato come testimonial in carne ed ossa addirittura Nelson Mandela, che aveva versato il compenso milionario al suo Fondo per l'infanzia. A Gandhi invece non si devono particolari compensi e, in questo senso, la scelta è più risparmiosa.

La scelta dell'apostolo della nonviolenza può sembrare dissacratoria per uno spot commerciale ma la pubblicità italiana negli anni '70 ci aveva dato di peggio: con i jeans "Jesus" dello slogan di chi "Mi ama mi segua" portati sul fondoschiena di una bella ragazza; perfino, i Paolini avevano lanciato negli stessi anni la loro rivista più colta "Jesus" con un Gesù sorridente in giacca e cravatta.

La stessa famosa marca di sci Rossignol, negli anni '80 del Papa vigoroso e atletico, aveva utilizzato un'immagine del Santo Padre sciatore. Insomma, la pubblicità non ha rispetto per nessuno e per niente: questa è una legge che Telecom Italia non inventa ma, semmai, conferma.

Gandhi era già stato strumentalizzato in Italia, quando era ancora in vita, dalla propganda fascista in funzione anti-inglese e, almeno, lo spot Telecom cerca di infondere un messaggio pacificatore e fraterno. Poi, è vero che Gandhi non aveva mai amato la tecnologia, aveva rifiutato l'industrializzzione forzata dell'Impero in India e, dando lui stesso l'esempio, aveva inviato a usare il vecchio telaio.

In nome di questa sua rigida filosofia anti-industriale, il governo del Partito del Congesso, guidata dall'omonima (ma non parente) Sonia, aveva chiuso l'India alle importazioni di tecnologia moderna: nello stesso sviluppo della telefonia in India si è passati direttamente dal telefono a manovella al cellulare. Queste sono però sottigliezze a cui la pubblicità non bada molto.

Quello che forse è meno vero dello spot Telecom Italia è che, se anche Gandhi avesse avuto in mano una tecnologia comunicativa più potente, il mondo non sarebbe cambiato e migliorato.

Gandhi non aveva a disposizione Internet ma ai suoi comizi arrivavano milioni di persone e la radio diffondeva le sue parole in tutta l'India. Nonostante questo Gandhi fu vittima lo stesso della violenza fondamentalista: dopo la sua morte l'India si separò dal Pakistan e oggi l'India con decine di milioni di telefonini ha nel suo Parlamento, per fortuna all'opposizione, un partito induista che vuole rispondere con la violenza e l'intolleranza all'integralismo islamico e che ha impedito all'italiana Sonia Gandhi di prendere le redini del Governo.

La tecnologia non rende migliore il mondo: è il cuore dell'uomo che deve cambiare, diventare più buono, più generoso: questo è il messaggio di Gandhi più autentico. "Che giova all'uomo avere tre cellulari se poi perde la sua anima?" Nello spot di Telecom Italia questa frase non c'è: per questo motivo non mi piace.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Per l'ultimo spot Telecom Italia arruola Martin Luther King

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 58)

Off topic: giusto per la precisione Leggi tutto
18-8-2008 11:30

{milio}
sono daccordo, sicuramente il Mahatma si starà rivoltando nel Gange,ormai non c'è più neanche quello che una volta si chiamava pudore,affidare l'immagine onesta di Gandhi a quella di un'azienda di truffatori disonesti è un'operazione proprio da ultima spiaggia,speriamo che gli italiani siano un po... Leggi tutto
17-8-2008 10:27

Mario Barbieri
qual è la musica che accompagna lo spot di Gandhi Leggi tutto
12-7-2005 11:55

LLL3nto
Immagini e parole Leggi tutto
17-1-2005 18:16

adriano
chiarimenti Leggi tutto
6-12-2004 22:16

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Annunci come quello di NVIDIA sull'appliance GRID per il Cloud gaming suggeriscono che il fenomeno stia acquisendo rilevanza, ma storie di insuccesso come OnLive sembrano indicare mancanza di trazione tra gli utenti. Hai qualche esperienza in merito?
Sì, e sono stato soddisfatto
Sì, ma sono rimasto deluso
No, ma penso che possa avere successo
No, e fallirà perché ci sono alternative più interessanti per videogiocare

Mostra i risultati (139 voti)
Gennaio 2019
Un futuro senza chiavette USB
Facebook sotto accusa: giochini per ''spennare'' gli utenti più giovani
Pubblicata la ''master list'' degli hacker
Un intero computer (completo di schermo e tastiera) all'interno di un mouse
Non è reato filmare una donna nuda in casa sua se non usa le tende
Sei consigli per difendersi dal ransomware
Windows 7 riconosciuto come contraffatto dopo le ultime patch
IoT sotto attacco: ora tocca alle vasche idromassaggio
Apple taglia la produzione di iPhone: l'obsolescenza programmata non funziona più
Il primo computer quantistico progettato per applicazioni commerciali
Il bat-sonar Microsoft usa gli altoparlanti intelligenti per mappare intere stanze
Otter Browser, il vero successore di Opera Classic
Mozilla sperimenta gli spot in Firefox. Gli utenti insorgono
Richard Stallman fa i complimenti a Microsoft
Dicembre 2018
Microsoft cambia Pulizia Disco per salvare gli utenti sbadati da sé stessi
Tutti gli Arretrati


web metrics