XP a prezzi stracciati in Brasile

La smania di aggiudicarsi un grosso affare in Brasile condiziona le strategie di marketing della casa di Redmond. Prepariamoci a grossi sconti, ma non a casa nostra.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-04-2005]

Immagine di Bill Gates e Lula da Silva

Microsoft intende rilasciare, a prezzi da saldi di fine stagione, una versione ridotta di WinXP, per convincere i recalcitranti funzionari carioca a installarla sui PC del progetto Conectado, i computer a basso costo forniti con sovvenzione governativa alle famiglie brasiliane a basso reddito.

Per la fine di aprile, il governo brasiliano ha promesso di rivelare i dettagli del proprio programma di "inclusione digitale". Alcuni ministri premono per lasciare libera scelta all'acquirente, che con un sovrapprezzo potrebbe installare la versione menomata del sistema operativo statunitense.

La maggioranza, invece, propende per l'adozione integrale di software libero, per questioni di costo, tecniche e di indipendenza tecnologica. L'intenzione è comunque di offrire i computer a prezzo agevolato, per cui ci sono pochi margini per installare software a pagamento.

Ma sapete com'è: il software non ha costi di set-up, per cui, se da un lato del mondo c'è chi paga da 90 a 240 euro per una licenza (obbligatoria), è possibile accontentarsi di pochi euro da parte di un ente pubblico che, comunque, pianifica non meno di un milione di installazioni.

La Windows XP Starter Edition (dal nome si capisce comunque che Zio Bill non intende fermarsi lì) potrà avere solo tre programmi contemporaneamente aperti e avrà una grafica a bassa risoluzione. Mancherà anche la possibilità di installare una rete domestica (alla faccia del Conectado!) e non permetterà l'accesso a più operatori.

Indipendentemente da "Conectado", a partire da maggio, Win-XP-SE apparirà sui PC venduti in Brasile da cinque produttori, e a Redmond ci si aspetta "decine di migliaia di pezzi venduti". Prezzi attorno ai 1600 real (600 euro) per unità, circa 300 real (100 euro) in più rispetto ad un analogo PC Linux.

Dunque, non si tratta di una semplice calata di brache per ottenere un posticino nei piani governativi brasiliani. Su questa linea, Microsoft intende basare la propria strategia di marketing nei paesi in via di sviluppo. Sono già in preparazione le Starter Edition localizzate in Tailandia, Malesia e Indonesia, e saranno presto varate quelle per Russia ed India.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

..... Leggi tutto
12-5-2005 23:56

MaX
ma Leggi tutto
16-4-2005 18:08

Gwain
più furbi diu quanto sembri Leggi tutto
15-4-2005 11:59

pippo
Allo schifo... Leggi tutto
15-4-2005 08:57

Ciccio
mah ... Leggi tutto
14-4-2005 23:42

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Dove alloggerai (o hai alloggiato) durante le vacanze, quest'anno?
In un campeggio.
In un hotel.
In una casa in affitto.
In un villaggio turistico.
In un agriturismo.
In un ostello della gioventý.
Nella mia seconda casa.
A casa di parenti o di amici.
A casa mia: niente vacanze quest'anno.

Mostra i risultati (2829 voti)
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
La truffa del cosmonauta bloccato nello spazio
Windows 11, inizia la seconda fase degli update
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 29 novembre


web metrics