Ritardare il passaggio al digitale terrestre

Alcune associazioni dei consumatori chiedono di rinviare il passaggio definitivo delle trasmissioni tv sul digitale terrestre per evitare alle famiglie italiane questi nuovi costi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-05-2005]

Le due associazioni dei Consumatori Adiconsum e Movimento Difesa del Cittadino chiedono ufficialmente al Governo il rinvio del cosidetto "switch-off" previsto per il prossimo dicembre 2006, cioè il passaggio definitivo delle trasmissioni televisive sul digitale terrestre.

Secondo le due associazioni, dal 31 dicembre 2006 ventuno milioni di famiglie italiane dovranno letteralmente buttare i propri televisori analogici (43 milioni) prvi di decoder, che però vengono ancora venduti ai cittadini. Si calcola che, per continuare a vedere la televisione, ogni famiglia dovrà dotarsi di un decoder con costo pari a 100-150 euro, per un totale di circa 2 miliardi di euro. Questo in piena recessione, come certificano i dati Istat di questi giorni.

Adiconsum e MDC chiedono perciò che il passaggio dall'analogico al digitale sia più graduale e che ogni consumatore sia libero di decidere quale operatore scegliere, senza privilegi o discriminazioni. Chiedono anche il rispetto della legge che prevede un decoder unico, dicendo no a un decoder diverso per ogni emittente e che eventuali incentivi statali vengano previsti solo per un decoder unico che permett di ricevere segnali tv e radio e permetta l'accesso ai servizi di pubblica utilità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 22)

Daniele
TELEvisore e internet Leggi tutto
17-5-2005 02:12

Andrea Sacchini
Ben venga dicembre 2006. Leggi tutto
16-5-2005 23:03

Scatenauto
X Commento [19] Leggi tutto
14-5-2005 13:07

il digitale fa bene solo a pochissimi Leggi tutto
14-5-2005 12:45

Corrado
tra i 2 litiganti Leggi tutto
13-5-2005 19:22

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali tra queste informazioni ti piacerebbe che fossero rese pubbliche?
I provvedimenti sanitari relativi a bar, ristoranti e altri locali pubblici.
Il casellario giudiziale con le fedine penali dei cittadini.
Le valutazioni sulle performance degli insegnanti scolastici e dei professori universitari.
Le transazioni immobiliari effettuate da ciascun cittadino.
I mutui accesi da ciascun cittadino.
Le dichiarazioni dei redditi di ciascun cittadino.

Mostra i risultati (2067 voti)
Luglio 2021
Nuovo digitale terrestre, tutto rimandato
Rinunciare allo smartphone
Windows 10, svelato l'aggiornamento 21H2
Zitto zitto, il Parlamento Europeo vara la sorveglianza di massa di tutte le email
La UE ci riprova col caricabatterie unico
Stuxnet, il virus informatico più distruttivo della storia
Windows 11, niente update da Windows 7 e 8.1
Falla critica nel sistema di stampa di Windows, e la patch ancora non c'è
Un assaggio del nuovo Office, riprogettato per Windows 11
Giugno 2021
Windows 11, il mio PC riuscirà a eseguirlo?
Windows 11, non abbiate fretta di installarlo
Un blackout informatico molto, molto canadese
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 agosto


web metrics