La RIAA disegna la radio del futuro

EFF denuncia il tentativo di menomazione preventiva della prossima radio digitale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-09-2005]

Radio tradizionale

La RIAA (Recording Industry Association of America, Associazione americana dei produttori discografici) vuole imporre alcune regolucce per limitare l'uso della radio digitale.

È il contenuto di un articolo sul sito della Electronic Frontier Foundation (EFF), secondo cui il sindacato degli industriali del disco vuole limitare le registrazioni dalle radio digitali. Per i non addetti ai lavori, la digitalizzazione porterà alla radio un salto tecnologico importante, già in qualche maniera sperimentato dalle TV: maggiore qualità, numerosità di canali, concorrenza reale.

Anche gli utenti potrebbero avere dei vantaggi dall'utilizzo di questi fantastici apparecchietti: se muniti di memoria di massa, potranno pre-costruire, sulla base della programmazione della radio, la propria scaletta personale, da ascoltare nel momento desiderato.

Ma a qualcuno, là in alto, tutto questo ben di Dio non sta affatto bene: la RIAA, infatti, vede tutto ciò come una potenziale perdita di reddito, e sta facendo pressioni sul congresso USA per imporre regole anti-pirateria.

Alcuni esempi di restrizioni: le registrazioni devono durare non meno di 30 minuti, e non potranno avere delimitazioni in presenza degli inizi delle singole canzoni. In una parola, si possono registrare solo blocchi di mezz'ora, e si deve ascoltare tutto, pubblicità e amenità del DJ comprese.

Il flusso di dati dovrà inoltre essere codificato e l'uso di questi sarà consentito solo sull'apparato di registrazione. Traduzione: non sognatevi di trasferire la traccia registrata sul vostro lettore mp3.

Le registrazioni, inoltre, dovranno essere effettuate da un essere umano (attraverso la pressione del tasto REC). È ammessa la programmazione solo se del tipo "data, ora, durata". Traduzione: la programmazione intelligente della registrazione, uno dei vantaggi principali della radio digitale, va a farsi benedire.

Contro l'imposizione di queste regole, la EFF propone un form per una mail ai propri rappresentanti politici. Essendo la protesta nei confronti del congresso USA, essa è limitata ai cittadini di quel paese. Ma, quando la questione arriverà in Eurolandia, prepariamoci ad analoghe iniziative.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

daniele
imbarazzante Leggi tutto
23-9-2005 08:42

> ... già incredibile che non puntino al divieto di> registrazione tout court. Qualcosa già si muove...Lobotomia per non farti ricondare le canzone che ascolti? In fondo ricordarsi una canzone è un metodo di registrazione ;)
22-9-2005 11:42

Marcello
Mi pare... Leggi tutto
21-9-2005 21:03

Altrove
Io non capisco ... Leggi tutto
21-9-2005 20:48

Francesco
E' LA RIAA IL LADRO! Leggi tutto
21-9-2005 19:04

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te è stato l'iPad a uccidere il mercato dei PC?
Sì, perché permette di fare tutto quello che gli utenti normali vogliono da un PC.
No, il mercato era ormai prossimo alla saturazione comunque.
Altro (specificare nei commenti).

Mostra i risultati (1617 voti)
Gennaio 2023
Windows 11, tre metodi per aggirare l'account Microsoft
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Disorganizzazione informatica fa desistere i cybercriminali
Windows 7 e Windows 8: Microsoft annuncia la fine del supporto
Telefonia, inizia l'era degli aumenti infiniti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 31 gennaio


web metrics