Prodi e la privacy

Il sito Governareper chiede ai sostenitori di Prodi di fornire le e-mail dei propri amici, allo scopo di inviare loro propaganda elettorale. Ma ciò potrebbe costituire violazione delle norme sulle privacy.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-12-2005]

Giulio Santagata, un deputato bolognese con una leggera somiglianza con Guccini, è il capo della campagna elettorale di Romano Prodi. Nei giorni scorsi ha inviato un'e-mail a tutti gli iscritti al sito Governareper.com per sollecitare la loro partecipazione alla campagna elettorale per Prodi premier che si concluderà il 9 aprile 2006. Nell'e-mail ai sostenitori di Prodi si chiedono, oltre alle molte cose utili e positive, anche cinque indirizzi e-mail di amici.

Il fatto è passato inosservato a molti commentatori e solo Luca Ajroldi, già importante giornalista televisivo e oggi soprattutto blogger, ha rilevato come questo tipo di richiesta possa sfociare nello spamming. Le normative sulla campagna elettorale via e-mail sono molto rigorose: non si possono utilizzare indirizzi e-mail per sollecitare il voto senza avere avuto, in precedenza, il consenso del titolare; non si possono nemmeno utilizzare, per propaganda elettorale o politica, gli archivi di indirizzi e-mail di newsletter o di aziende che ricevono già normalmente pubblicità commerciale.

Il bello è che questa normativa è stata emanata in occasione delle elezioni europee da Stefano Rodotà, che allora era Garante della Privacy e che dopo aver lasciato l'Authority è stato anche Garante delle Primarie che hanno incoronato Prodi candidato Premier del Centrosinistra. L'attuale Garante della Privacy Franco Pizzetti, inoltre, è stato consigliere di Prodi a Palazzo Chigi ed è considerato ancora molto vicino al Professore Bolognese.

Sarebbe anche auspicabile che i più importanti Provider italiani come Virgilio, oggi Alice, Libero e anche Google.it assumessero una posizione equilibrata in occasione delle prossima campagna elettorale, autoregolamentandosi. La legge sulla par condicio, infatti, non dice niente sul Web e sarebbe opportuno cercare di evitare una presenza spropozionata di alcune forze politiche negli spazi pubblicitari e nei link sponsorizzati, poichè pare che Berlusconi si stia muovendo con ampia dovizia di mezzi anche sul fronte della pubblicità on line.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (1)

{alberto}
prodi il prete falso. spero con tutto il cuore che non vada al governo o sara' la rovina
9-3-2006 10:43

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale Ŕ il motivo principale della tua scelta di cambiare fornitore di ADSL o di fibra ottica?
Maggiore velocitÓ
Tariffe pi¨ convenienti
Tv in aggiunta
Telefonia mobile in aggiunta
Altro

Mostra i risultati (1696 voti)
Agosto 2022
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 17 agosto


web metrics