Centrali a idrogeno

Alcune centrali telefoniche Telecom Italia in Trentino saranno alimentate a idrogeno.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-03-2006]

idrogggeno :-)

In Trentino le centrali telefoniche Telecom Italia di Vezzano, Calavino e Mattarello, tutte in provincia di Trento, verranno dotate di un innovativo sistema di alimentazione a idrogeno, che sostituirà gradualmente quello basato sui normali accumulatori oggi utilizzati per garantire la continuità del servizio telefonico in caso di interruzione della rete elettrica pubblica. Telecom prevede che entro il 2007 le centrali alimentate a idrogeno diventeranno circa 100 su tutto il territorio nazionale.

L'alimentazione a idrogeno consente di eliminare totalmente le emissioni nocive contribuendo in maniera significativa a ridurre l'inquinamento ambientale. Il sistema a idrogeno, infatti, è costituito da celle a combustibile (fuel cells) capaci di produrre energia elettrica facendo reagire l'idrogeno con l'ossigeno presente nell'aria.

L'importanza di questa innovazione consiste nel fatto che, in assenza di processi di combustione, non vengono emessi fumi né prodotti residui nocivi, dal momento che la reazione dell'idrogeno con l'ossigeno produce solo acqua.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 56)

Sono le cosiddette DMFC. Superano i problemi dell'H2 (stoccaggio, distribuzione...) ma hanno anche rendimenti inferiori (che io sappia si è intorno al 35-40%) e soprattutto problemi di avvelenamento del catalizzatore che ne riduce la durata nel tempo (ma è un problema che c'e' un po' in tutte le fuel cell). Leggi tutto
20-3-2007 12:24

Sono valori che rappresentano lo stato attuale della tecnologia. Poi ci sarebbero da fare delle distinzioni in base al tipo di fuel cell (ne esistono diverse). In ogni caso rappresentano solo la fuel cell, niente rendimento meccanico e elettrico. Leggi tutto
20-3-2007 12:19

{lupopz}
metanolo Leggi tutto
20-3-2007 11:25

efficienza delle Fuel Cell Leggi tutto
20-3-2007 10:59

Una Fuel Cell a idrogeno/ossigeno si "ricarica" di fatto riempiendo la "bombola" di idrogeno, che ovviamente deve essere prodotto a parte. Leggi tutto
20-3-2007 10:12

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Science ha pubblicato una classifica di 10 grandi scoperte avvenute nel 2011. Quale ritieni che sia la più significativa?
Nuovi metodi per la lotta all'AIDS. I trattamenti somministrati alle persone infette da HIV riducono il tasso di trasmissione: si potranno elaborare nuove strategie.
L'origine delle meteoriti. La missione giapponese Hayabusa ha scoperto che le meteoriti che più comunemente cadono sulla Terra provengono da un unico gruppo di asteroidi.
Luce sull'origine dell'uomo. Molte persone hanno ancora tracce di DNA arcaico, frutto di incroci avvenuti nella preistoria.
I meccanismi della fotosintesi. Scienziati giapponesi hanno scoperto la proteina usata dalle piante per separare acqua e ossigeno. Potrebbe aprire la strada per produrre energia pulita.
Gas primordiale. Sono state scoperte delle nubi di gas primordiale, rimaste nelle condizioni in cui si trovavano poco dopo il Big Bang.
Microbioma. I microbi che abitano nel nostro corpo non sono casuali ma appartengono a tre enterotipi, uno dei quali dominante. Conoscerli può aiutare a elaborare strategie personalizzate contro le malattie.
Vaccino contro la malaria. La sperimentazione ha fornito i primi risultati promettenti dopo anni infruttuosi.
Esopianeti. Le scoperte di Kepler hanno scovato dei "fratelli" della Terra che li costringeranno a rivedere le teorie sulla formazione dei pianeti.
Zeoliti sempre più efficienti ed economiche. Le zeoliti sintetiche sono minerali usati come "setacci molecolari" per ottenere la benzina dal petrolio, per purificare l'acqua o l'aria.
Prevenire l'invecchiamento. Eliminare le celle più vecchie, non più in grado di dividersi, si è rivelato un buon metodo per mantenerci sani più a lungo.

Mostra i risultati (5178 voti)
Aprile 2021
Tutti gli home banking sono a rischio, se usi Facebook
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Hackerate 150mila videocamere di sorveglianza, tra cui quelle di Tesla
Personal killer robot
La “truffa alla nigeriana” è un classico. Del sedicesimo secolo
Hard disk a confronto con SSD nei data center
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 14 aprile


web metrics