Nuova falla in Windows, l'exploit è pubblico

Il baco recentemente scoperto in una libreria si fa ora più pericoloso a causa della pubblicazione in Internet del codice che lo sfrutta.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-01-2007]

Foto di Patrick Moore

A volte ritornano. Poco oltre la metà di settembre c'era stato il primo allarme: una falla nella libreria vgx.dll, deputata alla gestione dei file VML, permetteva ad un attaccante di eseguire codice arbitrario con gli stessi permessi dell'applicazione che in quel momento stesse sfruttando le funzionalità di vgx.dll stessa, tipicamente Internet Explorer.

Il 9 gennaio è stato quindi scoperto un altro baco nello stesso componente. Ora, infine, il livello di allarme è ulteriormente salito in seguito alla pubblicazione in Internet del codice che permette l'exploit della nuova vulnerabilità.

Secondo il bollettino MS07-2004 sono affette tutte le versioni di Internet Explorer dalla 5.01 alla 7, ma non se il sistema operativo è Windows Vista.

Sono disponibili, e urgenti, i rispettivi aggiornamenti di sicurezza.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Quello che dici potrebbe anche essere vero, non mi stupirebbe affatto! Guarda, da quando ho iniziato a usare solo pi Linux, il mio fegato pi tranquillo nei confronti di tutte queste politiche della Microsoft e dei grandi "potenti" dell'informatica... Volevo solo farti una precisazione... Longhorn e Vista sono la stessa... Leggi tutto
23-1-2007 20:02

massimo
non ci vogliono imporre Vista Leggi tutto
22-1-2007 08:08

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come proteggi il tuo computer?
Proteggere? Dai ladri, forse?
Ogni tanto utilizzo un antivirus online.
Ho un antivirus e tengo aggiornato il sistema operativo.
Ho antivirus, firewall, antispyware, parental control e ogni sorta di protezione.
Utilizzo Linux.
L'unico computer sicuro un computer offline.

Mostra i risultati (5386 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics