La parte abitata della Rete

Un agile vademecum per informatizzati e non.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-03-2007]

copertina

Nega decisamente di essere un manuale e meno che mai un saggio, l'ultima fatica di Sergio Maistrello; preferisce definirsi una "guida turistica" per i visitatori della Rete, ma in effetti l'autore racconta (e soprattutto si racconta) scrivendo a ruota libera di progetti luoghi virtuali e riflessioni personali circa gli aspetti più moderni e inconsueti del web.

Prendono così vita il social networking e il podcasting con i loro riflessi e implicazioni sociali ed economici, entra nel vivo del blog spiegandocene non solo il come ma soprattutto il perché, racconta l'avventura di Wikipedia e l'affermarsi dei feed con l'accento meravigliato di un bambino che trova la chiave di tutte le domande e di tutte le risposte.

L'azzeccata metafora cittadina de "La parte abitata della Rete" sicuramente non costituisce semplice opera di divulgazione; forse quello di Maistrello non neppure è un manuale, anche se è ben presente un risvolto tecnico e documentale; può anche darsi che non sia neppure un saggio, anche se l'approfondimento dei vari argomenti fa capire quanto l'autore abbia elaborato l'informazione cercando di sviscerarne gli aspetti e e la sostanza.

In realtà si tratta di un godibilissimo e aggiornato testo di approfondimento, che può essere scorso -e magari anche studiato- a più livelli a seconda degli interessi specifici del lettore e del suo livello di cultura informatica, ma offre nel contempo più di uno spunto di riflessione "filosofica" a chi voglia cimentarsi in tal senso. Il tutto esposto con un uso sapiente dell'espressione, che non diventa mai pesante per i non informatici anche quando necessariamente scende nel tecnico.

La bibliografia in riferimento è abbondante e degna di una tesi di laurea, anche se probabilmente tutto l'essenziale si trova già argomentato nei diversi capitoli; nel complesso un libro di agevole lettura ma anche compendioso, che può essere letto d'un fiato ma anche trovare idonea collocazione sulla scrivania, a portata di mano per una "dritta" o anche solo una sbirciatina nelle pause di lavoro.

Scheda:
Titolo: La parte abitata della Rete
Autore: Sergio Maistrello
Editore: Tecniche Nuove, Milano
Pagine 173
Prezzo: 14,90 euro

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ť il momento tra questi in cui avverti il maggior bisogno di privacy?
Leggo gli annunci di lavoro in ufficio
Spio un/una mio/a ex sui social network
Utilizzo i social network in ufficio
Consulto l'online banking
Guardo foto o filmati a luci rosse
Invio o guardo foto private
Faccio shopping online

Mostra i risultati (1920 voti)
Settembre 2023
X (ex Twitter), tutti gli utenti dovranno pagare
iPhone 15, il connettore USB-C è zoppo
Il bug di Windows che rende velocissimo Esplora File
Lidl, merendine ritirate: invitavano a visitare sito porno
Meta pensa a Instagram e Facebook a pagamento nella UE
Agosto 2023
Chrome, nuova interfaccia: ecco come abilitarla
L'Internet delle brutte Cose
LibreOffice balza dalla versione 7.6 alla 24.2
La scorciatoia che “congela” Gestione Attività
Ford agli utenti: spegnete il Wi-Fi dell'auto
Sony e Universal contro i 78 giri dell'Internet Archive
Meloni decide la nazionalizzazione di TIM
Da Z-Library un'estensione per aggirare i blocchi
Da Microsoft uno strumento che attiva le funzioni nascoste di Windows 11
Canone TV, dalla bolletta della luce ai telefonini?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 22 settembre


web metrics