Quando è il punto a fare la differenza

A brevissimo la disponibilità dei nuovi suffissi di dominio annunciati dall'Icann lo scorso novembre. Sarà un successo o un flop?



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-05-2001]

A Novembre 2000, come Zeusnews aveva a suo tempo riportato, l'Icann o Internet Corporation for Assigned Names and Numbers ha approvato l'utilizzo di 7 nuovi suffissi per nomi a dominio che identificano i siti Internet, nel tentativo di ampliare le denominazioni disponibili, distinguendole in base alla terminazione. Per lungo tempo poi non se ne è più saputo nulla e molti utenti o imprese che speravano di poter registrare il proprio nome a dominio con un'estensione più originale di ".com" o di quelle geografiche, sono rimasti in lunga attesa.

Finalmente ora è possibile registrare i primi domini con un nuovo suffisso ".biz" che viene reso disponibile a partire dal 21 Maggio 2001, grazie alle disposizioni attuative dell'Icann, l'organo che disciplina la definizione dei nomi a dominio e degli indirizzi IP di Internet. A partire da Giugno 2001 sarà inoltre disponibile la registrazione di domini che termino con ".info", mentre per gli altri suffissi di dominio l'Icann sta ancora definendo modalità e tempi di attivazione.

In attesa delle future terminazioni di nome a dominio stiamo a vedere quale successo riscuoteranno presso il grande pubblico di Internet queste prime due novità, se si avrà una corsa in massa alla registrazione e soprattutto se gli utenti della rete le accoglieranno di buon grado, rendendo così possibile quello snellimento di richieste per i tradizionali suffissi tra cui il più comune e familiare ".com".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come preferisci seguire gli aggiornamenti di Zeus News?
Apro Zeus News nel browser e vedo se ci sono novitÓ
Sono iscritto alla newsletter
Sono abbonato ai feed RSS
Seguo le novitÓ dal Forum dell'Olimpo Informatico
Seguo le novitÓ da Twitter
Seguo le novitÓ da Facebook
Tramite un altro sito che aggrega le notizie
In altro modo (suggeriscilo nei commenti!)

Mostra i risultati (6472 voti)
Giugno 2022
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 25 giugno


web metrics