Apple ha ancora problemi di batteria

Le batterie difettose non riguardano soltanto Sony: dopo aver riportato serie ustioni a una mano, una coppia giapponese ha portato in giudizio Apple.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-08-2007]

batt

Dopo che Sony ha dovuto ritirare dal mercato milioni di batterie difettose, ora potrebbe toccare a Apple l'onerosa via del ritiro di batterie che, surriscaldando i portatili, potrebbero provocare pericolosi incendi.

A seguito della combustione di una di queste batterie, visti inutili i tentativi di una bonaria composizione, una coppia giapponese ha deciso di portare in giudizio il colosso di Cupertino perché il marito aveva riportato serie ustioni a una mano.

I coniugi chiedono un risarcimento di un paio di milioni di yen, corrispondenti a poco meno di 16.800 dollari; si sono anche detti disponibili a una transazione sulla base di circa la metà di tale somma, ipotesi che Apple ha respinto con forza.

Con il fiato sospeso si segue la vicenda anche in casa Sony: il produttore giapponese finora non ha subito guai giudiziari a seguito degli incidenti - assai pochi in verità - causati da batterie difettose ma adesso teme che un'eventuale sentenza di condanna possa stimolare richieste risarcitorie anche nei suoi confronti.

Almeno per quanto riguarda le vendite effettuate negli States, potrebbe scattare invece una possibile class action a difesa dei diritti dei consumatori americani.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual č secondo te il problema principale dei call center?
Tempi di attesa troppo lunghi
Mancanza di coordinamento tra settore tecnico e amministrativo
Personale scortese
Personale incapace
Personale capace, ma non addestrato adeguatamente

Mostra i risultati (3644 voti)
Ottobre 2021
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 27 ottobre


web metrics