L'avatar che parla con il linguaggio dei segni

Il software di riconoscimento vocale di Ibm converte il linguaggio parlato in linguaggio dei segni, grazie all'ausilio di un avatar.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-09-2007]

Un esempio di avatar che comunica in BSL.

Ci sono grosse novità per la comunità dei non udenti. Il team di ricerca IBM di Hursley, nell'ambito del programma di stage aziendale per studenti chiamato Extreme Blue, a cui hanno preso parte 80 tra gli studenti più brillanti di tutta Europa, ha sviluppato SiSi, ovvero Say it Sign it.

SiSi riunisce numerose tecnologie informatiche. Un modulo di riconoscimento vocale converte la lingua parlata in British Sign Language, che SiSi a sua volta interpreta in gesti. Tali gesti sono poi utilizzati per animare un avatar che ripropone il tutto utilizzando il linguaggio dei segni.

Nel corso della fase di sviluppo, il sistema visualizzerà un avatar per la riproduzione in lingua dei segni sotto forma di pop-up visualizzato in un angolo dello schermo utilizzato, sia esso un notebook, un personal computer, un televisore, uno schermo di un'aula o di un auditorium. Gli utenti saranno in grado anche di selezionare le dimensioni e l'aspetto dell'avatar.

Questo tipo di soluzione permetterà agli oratori, in qualsiasi contesto - di business o didattico - di avere un soggetto digitale proiettato alle loro spalle che convertirà quello che stanno dicendo in linguaggio dei segni. In tal modo si sopperirà facilmente a quelle situazioni in cui un interprete non è fisicamente disponibile.

Secondo quanto dichiarato da Andy Stanford-Clark, ricercatore capo a Hursley: "Le potenzialità offerte da questa tecnologia renderanno la vita più facile alla comunità dei non udenti: sarà possibile avere la traduzione automatica nelle trasmissioni televisive, si renderanno disponibili notiziari e talk show radiofonici a una nuova audience su Internet, si fornirà la trascrizione automatica dei messaggi per ottimizzare l'utilizzo delle reti di telefonia mobile da parte degli audiolesi".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Comunico-IO, l'app di Telecom per i non udenti

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In che modo salvi informazioni importanti affinché nessuno le possa vedere sul tuo computer?
Salvo tutti i dati più importanti in una cartella protetta da password
Nessuno accede al mio computer
Il mio dispositivo è protetto da una password
I dati più importanti sono protetti da crittografia
Proteggo i miei dati quando presto il computer a un'altra persona
Elimino tutti i dati che non voglio che nessuno veda
Non ho dati importanti da proteggere

Mostra i risultati (1499 voti)
Ottobre 2019
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
Tutti gli Arretrati


web metrics