Il Wi-Fi per le fotocamere

Eye-Fi è una scheda di memoria che in più permette di connettersi alla rete senza fili.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 31-10-2007]

Eye-Fi

Eye-Fi è il nome di una scheda di memoria che promette di semplificare la vita degli amanti della fotografia, integrando il supporto alla connettività Wi-Fi.

Uscita da poco dal periodo di beta test e approvata dall'americana Federal Communications Commission (FCC), ancora non se ne conosce la data di distribuzione, mentre il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 100 dollari.

Si comporta come una normale scheda Sd da 2 Gbyte, ma il valore aggiunto sta nella connettività senza fili. Infatti è possibile collegarla al computer tramite un adattatore, configurarla tramite un setup e poi inserirla nella fotocamera. A quel punto sarà possibile effettuare in maniera semplice l'upload attraverso la rete wireless.

Si potranno così trasferire i propri scatti al Pc o direttamente ai servizi di condivisione online. Certo, occorre avere una Lan senza fili a cui connettersi.

Eye-Fi è compatibile con Windows e Mac Os, mentre Linux non è menzionato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 22)

è risaputo che il WPA è molto più sicuro del WEP, grazie alla sua cifratura migliore e alla chiave più lunga tutto è più difficile...
4-11-2007 19:43

cioè? perchè bucabile? non sapevo di questa fama... spiegati un po meglio.. Leggi tutto
4-11-2007 13:10

Le TLC sono un monopolio, checché se ne dica, e il loro sviluppo rimarrà sempre appannaggio di chi le controlla. Per ora accontentiamoci delle piccole boccate d'aria tecnologica che ci fanno respirare, come nel caso di questa splendida memoria Wi-Fi! Leggi tutto
3-11-2007 23:03

nella tecnologia secondo me siamo e rimarremmo del terzo mondo in fatto di tecnologia...
3-11-2007 12:24

Proprio per questo motivo nel mio primo intervento l'avevo buttata sul filosofico, perché se ci addentriamo nel tema della diffusione del wireless parte la bambola... In ogni caso, come sempre, noi in Italia arriveremo per ultimi, su questo sono pronto a scommettere qualunque cifra... :cry: Leggi tutto
3-11-2007 12:16

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Una ricerca dell'Università di Lund (Svezia) mostra che avere un bambino costa al Pianeta l'emissione di 58,6 tonnellate di CO2 l'anno. In proporzione, si tenga conto che non avere l'auto fa risparmiare 2,4 tonnellate di CO2, l'essere vegani 0,8 tonnellate ed evitare un viaggio aereo 1,6 tonnellate. Lo studio conclude che una famiglia che sceglie di avere un bambino in meno contribuisce alla riduzione di emissioni di CO2 quanto 684 teenager che decidono di adottare un comportamento ecologista per il resto della vita. Cosa ne pensi?
È corretto. Farò meno figli.
Sono pazzi questi svedesi.

Mostra i risultati (1227 voti)
Settembre 2020
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Chrome, Url troncati per combattere il phishing
Tim e Wind Tre, crescono le tariffe
Il chip nel cervello di Elon Musk
Tutti gli Arretrati


web metrics