Geolocalizzare il pupo con Tim

Presto il gestore mobile dovrebbe lanciare I-Kids, un servizio che permetterà ai genitori di sapere sempre dove sono i loro bambini.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-01-2008]

Un "guinzaglio elettronico" per tenere sempre sotto controllo i bambini, come quello già commercializzato negli Usa: dovrebbe essere la novità del 2008 di Tim.

I-Kids è il nome provvisorio della nuova applicazione che il marketing di Tim sta mettendo a punto e sperimentando.

Ancora non sono stati definiti i dettagli e le tariffe del servizio, che dovrebbe riscuotere un buon successo in Italia, visti il generale mammismo e il carattere apprensivo dei genitori italiani.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Facendo la somma di questi concetti che cosa ne ho ricavato? che l'aggeggio, diciamo, non incontrava il consenso dei partecipanti. Cioè che, in parole povere, era una solenne cazzata. Io la pensavo diversamente. Per me non era assolutamente così, quindi ho sintetizzato il mio pensiero: * premessa - condanna dei genitori che non educano... Leggi tutto
14-1-2008 10:49

Ma i figli mica son fessi ! Un po di carta stagnola attorno al telefonino mentre viaggiano e sono all'aperto e il gioco è fatto! Se vogliono telefonare vanno al coperto dove il telefono funziona ma il ricevitore GPS no. Il gioco è fatto ! Se uno non vuole essere localizzato ha mille scappatoie. ciau
12-1-2008 08:28

Concordo con chi prevede che da genitori ansiosi non possano sicuramente venire figli paciosi, e soprattutto con chi condanna i genitori che sostituiscono il tempo che dovrebbero dedicare ai figli per l'educazione (che consiste di gioco, diritti e doveri, principi, cultura di base e così via) con playstation, cartoni e giocattoli... Leggi tutto
11-1-2008 16:34

{Mary}
Ma stiamo scherzando???????? Leggi tutto
10-1-2008 11:00

1) Se i bambini sono in grado di spostarsi autonomamente, sono in grado di spegnere l'aggeggio, che tra l'altro è roba da codice penale, così a occhio. 2) Ragazzi, non sapete come son contento di essere stato bambino negli anni '60. 3) Molti genitori dovrebbero andare a scuola (materna-elementare-media) invece dei loro bambini.
10-1-2008 09:44

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Dove e come sei solito vedere i film?
Al cinema.
A casa, quelli trasmessi in Tv.
A casa, sul Pc.
A casa, con un lettore multimediale.
Ovunque, sul cellulare (oppure iPad / iPod / lettore Mp3)

Mostra i risultati (3378 voti)
Febbraio 2020
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Tutti gli Arretrati


web metrics