Palm Centro, ma quanto mi costi!

Lo smartphone con Palm OS che sta spopolando negli Stati Uniti, in Italia potrebbe avere qualche difficoltà in più a causa di una politica di prezzi non particolarmente aggressivi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-03-2008]

palm centro

Arriva anche in Italia Centro, lo smartphone di Palm che negli Usa sta conoscendo un notevole successo. E' equipaggiato con Palm OS, un sistema operativo in forte difficoltà, schiacciato dai rivali Windows Mobile, Symbian e Rim, ma che con Centro sembra mostrare una nuova giovinezza.

A prima vista lo si potrebbe scambiare per il 500v, presentato da Palm nell'autunno dello scorso anno, che però montava Windows Mobile. DI fatto però Centro è più piccolo e leggero (pesa 124 grammi), pur mantenendo una tastiera full Qwerty e uno schermo touchscreen a colori con 320 x 320 punti.

Proprio sulla messaggistica punta infatti Palm con questo smartphone, che dovrebbe diventare - nelle intenzioni dell'azienda - il telefono di riferimento per chi desidera passare da un cellulare tradizionale a uno smartphone di fascia bassa ma con tastiera integrata.

Palm vorrebbe raggiungere soprattutto gli utenti utenti più giovani (nella fascia fino ai 35 anni) e le donne, come è riuscita a fare negli Stati Uniti, per i quali Centro è stato il primo smartphone e ha superato nelle vendite il Blackberry Perl (almeno secondo quanto dichiara Palm stessa).

Bisogna però aggiungere che il prezzo in Italia sarà completamente diverso: 299 euro comprensivi di Iva, a fronte dei 99 dollari che è il prezzo di Centro negli Usa. Uno dei motivi di un prezzo così elevato è che finora non c'è stato alcun accordo per una versione brandizzata con un operatore telefonico, magari con annesso contratto che leghi l'utente per 24 mesi.

Il mercato deciderà se Centro qui da noi potrà avere successo, con queste premesse. Venendo alle caratteristiche tecniche, si tratta di un telefono quad band con connettività Gprs / Edge; sono invece assenti Wi-Fi e Umts. Si può settare agevolmente Centro per leggere la posta su account come Gmail o Yahoo, e gli Sms vengono visualizzati come chat.

Non è però presente un messenger integrato, al contrario di quanto accade sui telefoni con Windows Mobile che hanno tutti Msn: considerato il target, questo potrebbe essere un problema, anche se probabilmente tra le migliaia di software disponibili per Palm Os si possono trovare delle valide soluzioni.

La fotocamera è da 1,3 Mpixel e anche questo dettaglio potrebbe rivelarsi poco azzeccato per uno smartphone di quel prezzo. Ma a Palm insistono che Centro non è votato alla multimedialità spinta, quanto piuttosto sia perfetto per la messaggistica, e che i ragazzi lo acquisteranno perché i telefoni "business" sono un po' troppo da nerd.

Nulla vieta comunque di ricevere l'email push su Centro, compresa quella aziendale - se in azienda c'è configurato un server Exchange, o di visualizzare gli allegati, compresi i PowerPoint e i Pdf. La memoria è di 64 Mbyte, upgradabili fino a 4 Gbyte con una scheda microSd.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Dario Meoli (ZEUS)

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il file di cui hai bisogno si trova su di un sito di file-sharing. Quando clicchi per scaricarlo, hai l'opzione di effettuare il download a velocità normale o di provare gratis il download ad alta velocità. Quale opzione scegli?
Utilizzo l'opzione velocità normale
Perché aspettare? Vado per l'opzione ad alta velocità
Scarico il file da un'altra fonte
Non uso questo genere di siti Internet

Mostra i risultati (1747 voti)
Settembre 2020
Vecchio televisore mette KO la connessione Adsl di un intero paese
Attacco ransomware mette in ginocchio Luxottica
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Tutti gli Arretrati


web metrics