Dieci consigli per preservare il Pc dalla calura estiva

Semplici accorgimenti per prevenire il surriscaldamento dei componenti e i danni da esso derivanti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-08-2008]

Foto via <A HREF=http://it.fotolia.com/partner/20.

Durante l'estate i PC tendono a surriscaldarsi, aumentando così il consumo di energia. Oltre al danno causato all'ambiente e all'aumento dei costi ben visibili sulla bolletta, un maggior consumo di corrente porta a un'ulteriore assorbimento di calore, che può danneggiare seriamente i componenti del computer, rallentando o compromettendo le performance dell'apparecchio.

Per alleviare l'impatto del calore sul Pc, ecco dieci semplici consigli utili in grado conservare al meglio il Pc anche durante le estati più calde.

1) Spegnere il PC quando non viene utilizzato. Questo semplice accorgimento è un ottimo modo per risparmiare corrente e ridurre quindi l'assorbimento di calore.

2) Utilizzare un alimentatore efficiente, possibilmente dotato di certificazione 80 Plus. Infatti, meno efficiente sarà la PSU, più energia verrà trasformata in dispersione di calore.

3) Quando si collega il CPU cooler, occorre prestare attenzione a utilizzare il corretto quantitativo di pasta termica e spalmarlo in modo uniforme. Questo passaggio è fondamentale dato che il consumo energetico della CPU aumenta quando si surriscalda.

4) Assicurarsi che il PC sia posizionato in ambiente fresco. La luce solare diretta, o altre fonti di calore come lampade alogene o radiatori, favoriscono il surriscaldamento.  

5) Garantire la giusta ventilazione della stanza in cui si trova il PC.  Questo accorgimento è rivolto in particolar modo ai notebook: essi infatti non devono essere mai utilizzati su superfici morbide, poiché possono ostruire le aperture impedendo il flusso d'aria.

6) Provvedere abitualmente alla pulizia del PC e alla sostituzione dei filtri delle ventole per ridurre l'accumulo di polvere. Anche un sottile strato di polvere può isolare i componenti elettronici, impedendo il flusso d'aria.

7) Evitare che i cavi siano annodati o disposti in modo disordinato al fine di favorire il flusso di aria. Ottimale sarebbe poterli legare insieme e, quando possibile, collegarli a un sistema di gestione cavi.

8) Utilizzare un sistema di raffreddamento localizzato per mantenere al fresco ogni singolo componente, qualora essi non fossero collegati a un sistema di raffreddamento regolare.

9) Considerare l'ipotesi di integrare il processore con un sistema di raffreddamento ad acqua. Esso può inoltre ridurre il rumore generato da una normale ventola CPU.  

10) I notebook sono normalmente dotati di ventole di dimensioni molto ridotte. Un sistema di raffreddamento appropriato, come le ventole professionali, sarebbe sicuramente in grado di garantire una maggior efficienza dell'apparecchio stesso.

"Il calore rappresenta il nemico numero uno del PC e di tutti i suoi componenti", ricorda Scott Richards di Antec ai lettori di Zeus News. "Combinando componenti efficienti dal punto di vista del risparmio energetico, sistemi di raffreddamento potenti e una regolare manutenzione, sarà possibile migliorare nettamente le performance dei vostri PC, prevenendo danni o altri problemi provocati dal calore".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

{utente anonimo}
TOGLIERE alimentazione quando il PC e' spento Leggi tutto
11-8-2008 08:36

accorgimenti software: chiudere i task che non vengono usati... meno risorse = meno sforzo delle componenti = meno calore impostare il risparmio energetico in modo che intervenga prima, utilizzare le funzionalità S1 e S3 dello standby (cioè rimane accesa solo la ram del pc e al riavvio si evita di ricaricare tutto, oppure si spenge cpu... Leggi tutto
10-8-2008 11:19

Rompiamo le scatole anche ai piani un po' più alti. Leggi tutto
10-8-2008 09:28

Ciao Guardiano! :ciao: e' verissimo, il mio le ha solo dietro le Usb e le periferiche che ci attacco d'estate hanno una durata massima di pochi minuti prima di abbandonare per troppo calore
9-8-2008 17:45

Io come consiglio aggiungerei, per chi usa i notebook, quello di posizionare correttamente le chiavette USB. Infatti tante hanno il manico che ruota e finiscono spesso per ostruire le feritoie per l'emissione dell'aria calda. Se il notebook ha più prese USB, meglio utilizzare quelle più lontane dalle feritoie, anche perchè così non si... Leggi tutto
9-8-2008 14:22

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In che modo salvi informazioni importanti affinché nessuno le possa vedere sul tuo computer?
Salvo tutti i dati più importanti in una cartella protetta da password
Nessuno accede al mio computer
Il mio dispositivo è protetto da una password
I dati più importanti sono protetti da crittografia
Proteggo i miei dati quando presto il computer a un'altra persona
Elimino tutti i dati che non voglio che nessuno veda
Non ho dati importanti da proteggere

Mostra i risultati (1598 voti)
Marzo 2021
Come difendersi da un robot di Boston Dynamics
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 marzo


web metrics