L'Open XML di Microsoft va avanti

Rigettati i ricorsi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-08-2008]

La ISO (International Organization for Standardization) e la IEC (International Electrotechnical Commission) hanno rigettato i ricorsi contro il formato di Microsoft per i documenti.

I paesi che avevano cercato di bloccare Microsoft sono India, Brasile, Venezuela e Sud Africa, ma non è stato raggiunto il quorum per poter accettare le loro richieste.

Le specifiche della ISO/IEC DIS 29500 relative all'Open XML saranno diffuse nei prossimi mesi. Ci si troverà quindi a dover scegliere fra due diversi tipi diformati per i documenti quello di Redmond e l'ormai diffuso e implementato XML di Openoffice.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Getto la spugna, anche se allo studio (e non sono il capo) diverti tantissimo, mi sa che non mi son spiegare con te, pertanto diventa una inutile tiritera. Ciao Leggi tutto
20-8-2008 22:40

Se si capisse quale sarebbe la non consenza.... Il non aver scritto un'informazione? Beh nell'articolo non c'è neppure scritto che hai computer di solito -ma non sempre, se vogliamo essere precisi- è collegata una tastiera! Uh mamma che errore! Appena incontrerò qualcuno degli articolisti di Zeus News dirò loro di aggiungere... Leggi tutto
19-8-2008 19:32

Non t'arrabbiare subito, infatti non vedi perchè è un commento che trova pieno riscontro e segue e commenta la notizia ! Fondamentale vuol dire i suoi fondamenti ovvero le basi su cui poggia il tal discorso e anche se sono piccolezze cambiano la verità del tutto. Infatti cambiai solo alcune paroline chiave nell'articolo. Infatti NON... Leggi tutto
19-8-2008 15:47

Non riguarda il cavillare sui due formati Leggi tutto
19-8-2008 00:16

Microsoft non possiede un office che segua correttamente Leggi tutto
18-8-2008 23:21

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste è l'invenzione più significativa nella storia dell'umanità?
la scrittura
la metallurgia
la ruota
l'esplosivo
le armi da fuoco
la macchina a vapore
l'elettricità
il treno
l'automobile
l'aeroplano
il telefono
la radio
il televisore
il computer

Mostra i risultati (8220 voti)
Luglio 2020
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Tutti gli Arretrati


web metrics