IBM preinstallerà la sua suite da ufficio su macchine Linux

Annunciata da Big Blue una joint venture con i maggiori produttori di sistemi operativi open source per installare fin dall'origine la sua Open Collaboration Client Solution.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-08-2008]

Nel tentativo di minare la supremazia di Microsoft nel campo delle suite per ufficio, IBM ha annunciato un accordo con Ubuntu, Red Hat e (persino) Novell che prevede l'installazione del proprio software sulle macchine dotate dei relativi sistemi operativi basati su kernel Linux.

La suite comprenderà, oltre ovviamente Symphony, il programma collaborativo Lotus Notes e Sametime, che è un software di posta elettronica, e dovrebbe vedere la luce entro la metà dell'anno prossimo.

Jeff Smith, vice presidente della Divisione Linux in IBM, afferma: "Gli utenti tendono a utilizzare gli applicativi preinstallati sull'hardware in uso, il che in definitiva ha sinora costituito il vantaggio di Microsoft rispetto al mondo Open Source. Con questo accordo intendiamo creare una valida alternativa a Office per quanto attiene l'attività lavorativa".

A questo riguardo vale la pena di precisare che la suite di IBM non è open source; quanto alle piccole e medie imprese Big Blue ha annunciato Lotus Foundation Start, una realizzazione software pensata per i server Linux versione SuSe, unitamente alla suite collaborativa Domino.

Sempre con l'intento di sottrarre utenti a Microsoft, verrà istituito anche uno speciale canale di distribuzione dedicato ad altri produttori e editori software in grado di raggiungere capillarmente le imprese di media e piccola dimensione dislocate sul territorio e in grado di avvalersi delle feature dei server basati su Domino.

Con queste premesse, il recente "regalo" di Microsoft a Novell di ben 100 milioni di dollari assume un'ulteriore connotazione, che potrebbe forse destare i sospetti del Garante Usa alla concorrenza ove fosse intesa come un possibile incentivo a non rispettare completamente gli accordi con Big Blue.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
I telefonini diventano sempre più potenti e sono dotati di fotocamere sempre migliori: a quella sul retro spesso se ne aggiunge una frontale, per meglio scattare i selfie. Per quanto riguarda l'utilizzo che ne fai tu personalmente, lo smartphone ha sostituito la fotocamera compatta tradizionale?
Sì. Non ho praticamente più bisogno di portarmi dietro la fotocamera perché quella dello smartphone è più che sufficiente per le mie esigenze nella maggior parte delle occasioni.
In parte. Sebbene la fotocamera sullo smartphone sia indubbiamente comoda, spesso ho la necessità di scattare foto di qualità migliore e con un dispositivo dedicato, quindi utilizzo molto anche la fotocamera.
No. Non posso fare a meno di portarmi dietro la fotocamera compatta, che per le mie esigenze non può affatto essere sostituita da uno smartphone.

Mostra i risultati (1886 voti)
Dicembre 2021
La rinascita della stampante
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 dicembre


web metrics