In prova: Nuance Pdf Converter Professional 5

Oltre la semplice conversione e modifica dei Pdf: i documenti possono essere suddivisi, uniti, sovrapposti, confrontati e persino ascoltati.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-09-2008]

In prova: Nuance Pdf Converter Professional 5

Il formato Pdf, oltre a essere uno standard Iso, è pressoché universalmente usato per la condivisione di documenti per i quali sia importante il mantenimento della formattazione.

Se leggere i file in Pdf è relativamente semplice (il Reader di Adobe viene rilasciato gratuitamente ed esistono anche alternative sempre a costo zero), la creazione è più problematica. Gli utenti di OpenOffice dispongono di uno strumento dedicato a questo compito che col tempo è andato affinandosi e, grazie al Service Pack 2, anche chi usa Office 2007 ha la propria possibilità.

A volte, però, queste soluzioni non sono sufficienti o semplicemente non offrono le funzioni necessarie: modificare il contenuto di un file Pdf, per esempio, non è possibile se non si possiede il programma adatto.

Per chi non voglia orientarsi verso la costosa soluzione di Adobe, Pdf Converter Professional 5 di Nuance rappresenta una soluzione completa e a costo relativamente contenuto, specie se si confronta il prezzo con gli altri software della categoria.

Le funzioni base di Pdf Converter - probabilmente le più usate - consentono di convertire i propri file in formato Pdf grazie a una stampante virtuale che si aggiunge a quelle già presenti nel sistema.

Più interessante ancora è la possibilità di eseguire l'operazione inversa: è possibile trasformare i file Pdf nei formati nativi di Word, Excel (compresi quelli di Office 2007, se è installato il Framework .Net 3.0), WordPerfect, nel formato concorrente Microsoft Xps e in file Rtf. Peccato non ci sia il supporto a OpenDocument.

Ciò che in molti probabilmente apprezzeranno, poi, è la possibilità di editare i documenti realizzati nel formato di Adobe direttamente dalla finestra principale del programma: si può aggiungere o togliere testo, inserire filigrane e immagini, ruotare e cambiare le dimensioni ai vari elementi che compongono il documento.

Questa funzione opera meglio quando il carattere usato dal file di partenza non è particolarmente elaborato: il riconoscimento del testo, infatti, avviene tramite un modulo Ocr integrato che è peraltro piuttosto preciso, in grado di mantenere anche la formattazione in righe e colonne dei fogli di calcolo, agevolmente trasformabili in file di Excel.

Le possibilità non si esauriscono qui: più file Pdf possono essere uniti in uno solo, oppure un unico file può essere separato; è possibile anche sovrapporre il contenuto di due diversi documenti e infine l'utilità di confronto permette di trovare le differenze.

La creazione e la conversione dei file, oltre che dal programma principale, possono essere realizzate tramite due programmi specializzati: tramite l'Assistente Pdf Converter e l'Assistente Pdf Create si possono creare uno o più file Pdf partendo da uno o più documenti oppure convertire al volo un numero a piacere di file.

Pdf Converter Professional 5 si integra con diversi software di Microsoft quali Word, Excel, PowerPoint, Outlook, Internet Explorer (per la visualizzazione, lo scaricamento e lo sblocco dei file Pdf) e Esplora Risorse; per quest'ultimo è previsto un menù contestuale per la conversione rapida accessibile premendo il tasto destro del mouse.

Naturalmente è presente anche la possibilità di proteggere i propri file Pdf tramite le caratteristiche di sicurezza supportate dal formato, aggiungendo password, crittografando il documento o oscurando in maniera sicura parti di testo.

Gradita è infine la funzione di lettura dei documenti Pdf tramite il sintetizzatore vocale integrato; è anche possibile salvare un file audio del contenuto in formato Wav.

Il software è aggiornabile online: alla fine dell'installazione, infatti, occorre inserire il codice di attivazione che verrà controllato via Internet; questo servirà anche per attivare la gestione degli aggiornamenti.

Nella confezione sono presenti il Cd di installazione e la guida di riferimento rapido (presente in formato Pdf anche all'interno del disco); sul retro della custodia - in carta - del Cd sono presenti tre adesivi riportanti il codice di attivazione, da conservare in luogo sicuro.

Nuance Pdf Converter Professional 5, disponibile solo per le piattaforme Microsoft a partire da Windows 2000 Sp4, è in vendita a 99 euro Iva inclusa.

NUANCE PDF CONVERTER PROFESSIONAL 5
Prezzo 99 euro (Iva inclusa)
Pro Buone prestazioni e funzionalità; integrazione con i software più usati; costo contenuto rispetto ai concorrenti
Contro Mancato supporto ai browser alternativi e a Odf
Funzionalità 4.5
Documentazione e facilità d'uso 4
Condizioni Commerciali 4
Giudizio Globale 4

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Direi che chi usa Acrobat Writer o simili per creare pagine in formato pdf, dovrebbero (secondo me) imparare ad usare i tag quando si inseriscono immagini o filmati ecc... un non vedente di sicuro non avrebbe difficoltà perchè il software (Jaws) è un sistema che legge appunto i tag e non solo... Ad esempio con il nuovo acrobat in Cs3... Leggi tutto
23-2-2009 11:02

Beh per questo esistono prodotti appositi...
10-9-2008 11:10

Nuance Pdf Converter e accessibilità Web Leggi tutto
10-9-2008 11:07

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi comportamenti ritieni che sia da evitare in assoluto?
Essere fuori sincrono: quando voce, tono, ritmo, posizione e movimenti non comunicano la stessa cosa si genera confusione e si viene ritenuti poco affidabili o sinceri.
Gesticolare eccessivamente: fare ampi gesti con le mani oppure giocare per esempio con i capelli o il telefono comunica insicurezza.
Tenere un'espressione neutra: la mancanza di un feedback dato dall'espressione facciale fa pensare all'interlocutore che l'argomento non interessi.
Evitare il contatto visivo: non guardare l'altro negli occhi comunica una sensazione di debolezza e lascia pensare che si stia nascondendo qualcosa.
Sbagliare la stretta di mano: non deve essere né troppo debole né troppo forte, o genererà in entrambi i casi un'impressione errata (servilismo o aggressività).
Inviare segnali verbali e non verbali opposti: se l'espressione facciale è opposta a ciò che le parole dicono, l'interlocutore non si fiderà.
Non sorridere: il sorriso comunica sicurezza, apertura, calore ed energia, e spinge a sorridere di rimando. Ugualmente errato sorridere sempre.
Roteare gli occhi: è un segno di frustrazione, esasperazione e fastidio; comunica aggressività.
Usare il cellulare durante una conversazione: lascia pensare che l'argomento non interessi e sia certamente meno importante dell'oggetto tra le mani.
Incrociare le braccia: l'interlocutore penserà che siamo sulla difensiva. Inoltre, se le mani non sono in vista crederà che abbiamo qualcosa da nascondere.

Mostra i risultati (1557 voti)
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Tutti gli Arretrati


web metrics