Hitachi si prepara ad abbandonare il plasma

La produzione di televisori al plasma verrà drasticamente ridotta: la tecnologia Lcd li sta soppiantando.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-09-2008]

La contrazione del mercato dei televisori al plasma, a tutto vantaggio di quelli con tecnologia Lcd, fa un'altra vittima: dopo l'abbandono di Pioneer, Hitachi decide di ridurre la produzione e acquistare i pannelli da Matsushita (che dal primo di ottobre diventerà Panasonic).

Secondo molti questa mossa potrebbe preludere a un'uscita di Hitachi (finora il quarto produttore mondiale di televisori al plasma) dal settore delle Tv al plasma, se non dall'intero mercato dei televisori.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Samsung, addio alle TV al plasma
Panasonic pronta a seppellire le TV al plasma

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

Premessa: sono un tecnico, con esperienza ventennale nel video PRO. La differenza tra un LCD e un PLASMA? SEMPLICE, LCD è guardabile solo con i filmati dimostrativi che trovate in funzione nei vari store. Provate a guardarci la tv normale (PAL) ma anche il digitale terreste... vedrete che il rumore video, quello che volgarmente viene... Leggi tutto
22-9-2008 14:43

{lupopz}
progressi veloci Leggi tutto
22-9-2008 10:20

Ma i televisori al plasma che vantaggi hanno su quelli LCD?
20-9-2008 23:07

{Giulio}
Ciao, Terra Leggi tutto
20-9-2008 14:49

temo sia tragicamente vero...anche nei confronti tra Lcd visti tutti assieme a fianco nei centri commerciali. Che poi in alcuni casi, siano appositamente "tarati" (o "starati") in un certo modo per attrarre maggiormente verso un modello magari in offerta.... Leggi tutto
19-9-2008 14:21

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La televisione in tre dimensioni... (completa la frase)
è la nuova frontiera dell'intrattenimento domestico.
è inutile e in più fa male alla vista.
serve solo a vendere nuovi televisori e decoder.

Mostra i risultati (4823 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics