Fare ricerche con Google inquina

Uno studio: "Bastano due ricerche e già sia producono 15 grammi di CO2".



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-01-2009]

Sono sufficienti due ricerche tramite Google per produrre tanta anidride carbonica quanto un bollitore da té (circa 15 grammi): sono queste le conclusioni cui è giunto il professor Alex Wissner-Gross, della Harvard University.

Compiere ricerche ha un effetto negativo sull'ambiente a causa dell'enorme consumo di energia dei data center che elaborano le richieste degli utenti. Chi teme per il futuro del nostro pianetà farà bene a limitare le proprie ricerche.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Che mondo sarebbe senza data center?

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

Io mi domando solo quanta CO2 ha prodotto, l'esimio professore, per realizzare questa inutile ricerca . :twisted:
28-1-2009 18:45

{Diego}
Solo google inquina? e gli altri?.. Leggi tutto
19-1-2009 17:20

{lupopz}
proporzioni Leggi tutto
14-1-2009 18:33

Naturalmente Google ha risposto.
14-1-2009 13:06

Ne parla anche Paolo Attivissimo Leggi tutto
14-1-2009 00:22

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sempre pił siti richiedono dati personali in fase di registrazione. Tu come ti comporti?
Li concedo senza problemi.
Piuttosto rinuncio al servizio.
Inserisco dati falsi.
Li concedo solo se ho vera necessitą del servizio e comunque solo se il sito mi sembra serio.

Mostra i risultati (5535 voti)
Aprile 2021
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Hackerate 150mila videocamere di sorveglianza, tra cui quelle di Tesla
Personal killer robot
La “truffa alla nigeriana” è un classico. Del sedicesimo secolo
Hard disk a confronto con SSD nei data center
Sciami di router nelle nostre case conoscono la nostra posizione
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 10 aprile


web metrics